×

Gianluigi Donnarumma: Raiola vuole prendere tempo prima di farlo rinnovare col Milan

Condividi su Facebook

Il Milan tratta con Raiola il contratto di Gianluigi Donnarumma. Il procuratore vuole aspettare l’evolversi delle trattative e le intenzioni di Silvio Berlusconi

Il calciomercato, è ancora in evoluzione. Si tentano approcci, si aspetta, si tratta. E’ quello che sta accadendo in questi giorni al Milan.

Donnarumma, fra poco sarà maggiorenne e Raiola, frena su un possibile rinnovo del contratto.

Mino Raiola, l’altro giorno ha incontrato Adriano Galliani, ufficialmente per parlare del prolungamento di Giacomo Bonaventura, ma qualche parola è stata anche spesa su Gianluigi Donnarumma.

Il portiere del Milan e dell’under-21, dotato di grande talento, formato nella scuola calcio del Napoli, entra nel Milan a soli quattordici anni. Il Club paga per il suo ingaggio ben 250.000 euro.

In questi giorni si intensificano i contatti e sia la squadra che i tifosi, sapevano che sarebbe stata una parentesi acquisti povera. Proprio per questo la squadra Rossonera, tenterò di concentrarsi su contratti e rinnovi.

Il Milan preme per far firmare il contratto a Donnarumma, ma il suo procuratore, ha detto chiaramente che vuole aspettare e valutare i possibili sviluppi nell’area Milan.

L’intenzione della squadra è quella di fargli firmare un contratto di cinque anni, il primo della sua carriera.

Sono da valutare le intenzioni e i progetti che Silvio Berlusconi. Gigi Donnarumma è una delle perle del Milan, cresciuto tifando Rossoneri, anche se nato a Napoli.

Il prossimo 25 febbraio Donnarumma compirà 18 anni ed è già un fenomeno del calcio italiano. Perchè Raiola vuole attendere il closing con Sino-Europe non è un mistero.

Da indiscrezioni pare che diversi club siano interessati a siglare un contratto con il calciatore e accaparrarselo.

Il contratto con il Milan scade il 30 Giugno 2018.

Primo di tutti il Real Madrid e il Manchester. I club cercano dei sostituti nel panorama europeo.

Il Milan le sta tentando tutte per blindare il suo giovane portiere; basti pensare che anche la Juve avrebbe delle mire. Il tempo stringe. Staremo a vedere.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.