> > Due poliziotti uccisi in un'imboscata: morto anche un residente

Due poliziotti uccisi in un'imboscata: morto anche un residente

Queensland police

In Australia due poliziotti hanno perso la vita in seguito a un'imboscata in una proprietà isolata di Wieambilla: colpito a morte anche un vicino

Nella notte tra lunedì 12 e martedì 13 dicembre 2022, due poliziotti hanno perso la vita in seguito a un’imboscata in una proprietà isolata a Wieambilla, in Australia (a 280 chilometri da Brisbane).

Chi erano i poliziotti uccisi

Si chiamavano Matthew Arnold e Rachel McCrow gli agenti che hanno perso la vita e avevano rispettivamente 26 e 29 anni. Insieme ad altri due poliziotti, erano stati chiamati a intervenire in una dimora disabitata, là si sono scontrati con due soggetti armati che indossavano divise mimetiche. In un primo momento Matthew e Rachel sono stati colpiti da lontano dagli aggressori, solo dopo questi ultimi si sono avvicinati per ucciderli con un colpo definitivo.

Gli altri due agenti, Randall Kirk e Keely Brough, si sono salvati: il primo, pur ferito, è riuscito a scappare; il secondo si è invece inoltrato nella boscaglia adiacente alla proprietà, riuscendo a sottrarsi alla vista dei due aggressori.

Un altro uomo ha perso la vita

Gli assassini hanno, poi, appiccato un incendio che ha richiamato l’attenzione di un uomo residente in un’abitazione vicina: Alan Dare (58 anni) è uscito di casa per rendersi conto di cosa stesse succedendo ed è stato colpito dai due killer, rimettendoci la vita.

Al momento non è del tutto chiara la dinamica dell’aggressione né è certo il numero degli assassini: per questo, per i prossimi giorni, gli agenti a lavoro raccomandano ai residenti di uscire di casa solo in casi di estrema necessità.