×

Elena Del Pozzo uccisa dalla madre, Piera Maggio: “La gelosia ha colpito ancora, i bambini non si toccano”

Piera Maggio, la mamma della piccola Denise Pipitone nel 2004, ha commentato sui social la morte di Elena Del Pozzo, la bimba di 4 anni uccisa dalla madre.

Piera maggio elena

Piera Maggio, la mamma della piccola Denise Pipitone scomparsa da Mazara del Vallo nel 2004, ha commentato la morte di Elena Del Pozzo, la bimba di 4 anni uccisa dalla madre Martina Patti.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Piera Maggio (@missingdenisepipitone)

Piera Maggio sull’omicidio di Elena Del Pozzo

Anche Piera Maggio, la mamma della piccola Denise Pipitone, scomparsa da Mazaro Del Vallo il 1 settembre del 2004, ha parlato dell’ultimo fatto di cronaca nera che ha coinvolto il catanese. Nello specifico, attraverso un post sui social, si è voluta esprimere su quanto accaduto alla giovanissima Elena Del Pozzo:

«Purtroppo, abbiamo appreso la notizia che la piccola Elena è stata trovata priva di vita. Siamo profondamente addolorati, ci abbiamo sperato fortemente ad un lieto fine, ma così non è stato.
È stata la stessa madre a commettere l’atroce omicidio, ha confessato.
Non abbiamo parole…
R.I.P piccola Elena hai pagato con la vita quello che non dovevi. Siamo vicini al dolore dei familiari che l’hanno veramente amata».

Ritrovato il cadavere di Elena Del Pozzo

Elena Del Pozzo, bambina di 3 anni, era stata rapita fuori dall’asilo lunedì 13 giugno, strappata dalle braccia della madre. Dopo quasi 24 ore di ricerche, nella mattinata di oggi, 14 giugno, è stato rinvenuto il cadavere della piccola su indicazioni della madre, che ha confessato.

Secondo gli inquisitori il movente dell’omicidio sarebbe legato ad ancora non meglio identificate “dinamiche familiari”.

Piera Maggio sull’uccisione della piccola Elena da parte della madre: “I bambini non si toccano”

Nel tardo pomeriggio di martedì 14 giugno, Piera Maggio ha postato un nuovo messaggio sul suo account Instagram ufficiale, commentando il drammatico gesto compiuto da Martina Patti, madre della piccola Elena Del Pozzo.

Piera Maggio, infatti, ha scritto:

Il caso della piccola Elena, ci ha fatto stare tanto male. Inizialmente sono piombata a 18 anni fa. Poi si è rivelato purtroppo un omicidio commesso da colei che doveva proteggerla.
Non ci sono parole per spiegare quanto è strana la vita…Eppure è così.
Non ci sarà pena peggiore nel vivere tutta la vita, con la colpa di aver tolto volontariamente la vita alla propria figlioletta.
I Bambini non sono un mezzo da usare a proprio piacimento.
Pare che la gelosia abbia colpito ancora.
I Bambini NON si Toccano!

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Piera Maggio (@missingdenisepipitone)

Contents.media
Ultima ora