×

Elezioni comunali a Torino 2021, affluenza definitiva alle urne: ha votato il 55,58%

Sono 13 i candidati per le elezioni comunali in programma a Torino. Alle 15 di lunedì 4 ottobre sono stati chiusi i seggi: le informazioni su affluenza e risultati.

Elezioni Torino 2021 affluenza

Le elezioni comunali sono terminate anche a Torino e questo significa che è arrivata la fine dell’era Chiara Appendino. I seggi sono stati definitivamente chiusi alle 15 di lunedì 4 ottobre 2021 e l’affluenza ha di poco superato il 55%.

Elezioni comunali Torino 2021, affluenza alle urne alle 15

I dati ufficiali hanno infatti mostrato che alle ore 15, al termine del secondo e ultimo giorno di votazione, si è recato a votare il 55,68% degli aventi diritto. Alle precedenti elezioni amministrative del 5 giugno 2016 aveva votato il 62,45% dei cittadini.

Elezioni comunali Torino 2021, affluenza alle urne alle 23

I dati presenti sul sito ufficiale hanno infatti mostrato che alle ore 23, al termine del primo giorno di votazione, si è recato a votare il 36,50% degli aventi diritto.

Alle precedenti elezioni amministrative del 5 giugno 2016, alla medesima ora aveva votato il 57,18% dei cittadini (da ricordare che la tornata si era svolta in un giorno solo e non in due).

Elezioni comunali Torino 2021, affluenza alle urne alle 19

Come visibile dalla piattaforma Eligendo, alle ore 19 si è recato a votare il 29,29% dei cittadini che hanno diritto al voto. Alle precedenti elezioni amministrative del 5 giugno 2016, alla medesima ora la percentuale delle persone che avevano votato era stata del 41,32% (va considerato che si votava in un solo giorno).

Elezioni comunali Torino 2021, affluenza alle urne alle 12

Le elezioni si terranno domenica 3 e lunedì 4 ottobre 2021: sarà possibile recarsi ai seggi il primo giorno dalle ore 7 alle 23, il secondo dalle ore 7 alle 15. I primi dati sui seggi di Torino, delle ore 12, svelano che l’affluenza ha raggiunto il 9,68%. Un dato sicuramente in calo rispetto al 14,06% delle amministrative del 2016 e al 10% del referendum del 2020.

Elezioni comunali 2021 a Torino e l’affluenza alle urne, chi sono i candidati e le liste

Sono 13 in tutto i candidati per le elezioni comunali in programma a Torino. Il centrosinistra ha proposto la candidatura del docente di geologia Stefano Lo Russo e il supporto di sei liste (Moderati, Sinistra Ecologista, Pd, Lo Russo Sindaco, Articolo Uno e Torino Domani). Dall’altro lato c’è invece il centrodestra con l’imprenditore Paolo Damilano (Fratelli d’Italia, Damilano Sindaco, Forza Italia, Progresso Torino, Lega, Sgarbi Rinascimento, e Popolo della Famiglia).

Ha scelto di non candidarsi nuovamente Chiara Appendino con il Movimento 5 Stelle: al suo posto c’è Valentina Sganga (Movimento 5 Stelle ed Europa Verde).

Scendono in campo anche Massimo Chiesi (Partito Comunista dei Lavoratori), Giuseppe Di Cristina (Torino Città Futura e Partito Comunista), Paolo Alonge (Movimento 3V), Roberto Salerno (Movimento Ambientalista Italiano), Lorenzo Maria Varaldo (Divieto di licenziare), Ivano Francesco Verra (Noi Cittadini e Italexit), Emilio Mazza (Basta ISEE) e Davide Betti (Partito Gay Lgbt+ e Partito Animalista). A seguire ci sono anche Ugo Mattei (Ugo Mattei Sindaco) e Angelo D’Orsi (Pci, Sinistra in Comune e Popotere al Popolo).

Elezioni comunali Torino 2021 e l’affluenza alle urne, come si vota

Per votare è importante recarsi presso il seggio muniti di tessera elettorale e documento di riconoscimento in corso di validità. Durante l’attività di voto, così come avviene in tutti i luoghi al chiuso, è obbligatorio indossare correttamente la mascherina. Ogni elettore può esprimere la propria preferenza per un candidato a sindaco e anche per una delle liste ad esso collegate: basterà tracciare un segno solo sul nome del candidato, un segno sulla sola lista che lo sostiene oppure su entrambe.

Si possono esprimere un massimo di due preferenze per persone di sesso opposto, pena l’annullamento della seconda preferenza. Valido anche il voto disgiunto che consiste nello scegliere un candidato a sindaco e una preferenza per una lista non collegato ad esso.

Contents.media
Ultima ora