> > Elezioni politiche 25 settembre, Ilaria Cucchi eletta al Senato in Toscana co...

Elezioni politiche 25 settembre, Ilaria Cucchi eletta al Senato in Toscana con il 40,08%

Ilaria Cucchi vittoria elezioni

"Sarò la voce degli ultimi" scrive su facebook Ilaria Cucchi che dedica la vittoria delle elezioni al fratello Stefano Cucchi

Ilaria Cucchi è senatrice.

Candidata del centrosinistra, è stata eletta nel collegio uninominale Toscana UO4 – Firenze, una delle poche roccaforti rimaste al centrosinistra. La dedica della vittoria al fratello, Stefano Cucchi

Elezioni, Ilaria Cucchi è senatrice

Ilaria Cucchi, candidata del centrosinistra, è stata eletta senatrice nel collegio uninominale Toscana UO4 – Firenze, una delle poche roccaforti rimaste al centrosinistra, con 208.974 voti, pari al 40,08%, secondo l’ultimo  dato del sito del ministero dell’Inerno. 

Federica Picchi, candidata del centrodestra, ha avuto il 30,03 % dei voti.

Terza Stefania Saccardi, di Azione-Iv che h:a avuto il 12,23% dei voti, mentre al quarto posto troviamo Claudio Cantella del M5s con il 10,62% dei voti.

Diventata geometra come Stefano

Soltanto pochi mesi fa, precisamente a giugno, Ilaria Cucchi è diventa geometra come il padre e il fratello Stefano Cucchi. Proprio a suo fratello Ilaria ha dedicato la vittoria, in quel collegio blindato certo, ma che considerata la misura della sconfitta del centrosinistra, non poteva di certo considerarsi già in tasca.

La dedica al fratello

Con un post su facebook infatti, Ilaria Cucchi ha voluto ribadire il senso della sua candidatura che, come ha spesso ripetuto, è rivolta essenzialmente alla difesa dei diritti civili:

” Era il 3 novembre 2009. Mi trovavo in Senato per ascoltare il Ministro Alfano che era stato chiamato a riferire su come e perchè fosse morto Stefano Cucchi, quando era in stato di arresto, nelle mani dello Stato.

Momenti terribili” scrive nel post corredato di una sua foto con il viso coperto dalle mani. “Ora tornerò lì da Senatrice” prosegue. ” Sono consapevole della gravità del momento storico che sta vivendo il mio Paese ma non dovrò avere timore. Stefano sarà con me. So che è fiero di me e che mi sta dicendo che dovrò mantenere le promesse fatte a coloro che hanno avuto fiducia in me. Dovrò continuare ad essere la voce degli ultimi.

Siamo Umanità in marcia”.