×

Emergenza caminetto

default featured image 3 1200x900 768x576

Emergenza caminetto
Un caminetto acceso che funzioni perfettamente dà calore alla tua casa senza far fuoriuscire fumo e odori. Tuttavia, se la pressione atmosferica cambia, o se si accumula troppo creosoto lungo la canna fumaria, la cappa del camino potrebbe non funzionare provocando la fuoriuscita di fumo.

Se il tuo caminetto dà problemi, segui alcuni consigli per sistemarlo senza chiamare un tecnico.

immagine camino

Istruzioni

1.

Apri la valvola di tiraggio sulla canna fumaria. Se non è aperta, lungo la canna non fluisce abbastanza aria. Tutto ciò provoca il fumo all’interno della tua casa.

2.

Riscalda la canna fumaria. Brucia dei fogli di giornale nella parte posteriore del caminetto. Tieni d’occhio il fumo. Se arriva all’interno della stanza, la canna potrebbe essere troppo fredda.

Continua a bruciare dei fogli di giornale fino a che il fumo non torni a salire lungo la canna fumaria; ciò vorrebbe dire che quest’ultima si è scaldata. Dopo di ché potrai accendere il fuoco normalmente. Se continuano a presentarsi dei problemi, installa una ventola da camino.

3.

Tieni aperte tutte le bocche del sistema di ventilazione e di condizionamento. Se non lo fai, la pompa dell’aria provocherebbe la depressurizzazione, causando la fuoriuscita di fumo dal caminetto.

Elettrodomestici come l’asciugatrice o la ventola da bagno contribuiscono a provocare il problema. Se il problema persiste, aggiungi una presa d’aria alla canna fumaria per permettere di mantenere regolare la pressione dell’aria.

4.

Aumenta l’altezza della canna se da questo fuoriesce del fumo durante le giornate piovose o ventose. La canna fumaria deve essere costruita seguendo dei codici di costruzione locali. Alcune canne fumarie sono troppo corte e non spingono fuori il fumo in certe condizioni atmosferiche.

5.

Controllate la canna fumaria per dei danni e per eventuali blocchi. Se vi sono dei nidi di uccelli o delle foglie incastrate all’interno, il caminetto potrebbe non avere un ricambio di aria sufficiente. Pulisci la rete antiscintille se si riempie di detriti, allarga le aperture della rete con un tronchese. Se il livello di fuliggine o di creosoto dentro la canna fumaria è alto, chiama uno spazzacamino per pulirla.

6.

Isola la canna da altre fonti di calore. La canna fumaria dovrebbe comunicare solo col caminetto.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora