UK, promessa del calcio femminile muore a 25 anni | Notizie.it
UK, promessa del calcio femminile muore a 25 anni
Esteri

UK, promessa del calcio femminile muore a 25 anni

La giovane sembra aver contratto una sepsi, che ha portato alla morte. Il presidente del club: "Era sempre una gioia trascorrere tempo con lei".

Una ragazza inglese di soli 25 anni è morta in seguito a dei sintomi come quelli di un’influenza. La ragazza era ben conosciuta a livello locale per essere un talento del calcio femminile: il suo club l’ha ricordata con un minuto di silenzio, stringendosi attorno al dolore dei familiari.

Regno Unito, mondo del calcio in lutto

Molly Webb, 25enne inglese, era il capitano della squadra femminile dei Loughborough Foxes, le cosiddette “Vixens“. Considerata da tutti nel mondo del calcio delle Midlands come una stella nascente, Molly è morta in seguito ad aver contratto dei sintomi del tutto simili a quelli di una semplice influenza. Sebbene non sia ancora ben chiaro cosa possa averla uccisa, le ipotesi portano a pensare che fosse stata vittima di una sepsi. La giovane era molto amata, e ultimamente aveva cominciato a prestare servizio presso il carcere della regione. “Era sempre una gioia trascorrere del tempo con Molly; era vibrante, entusiasta, motivatrice: una persona che vuoi sempre nella tua squadra qualunque sia la situazione” ha dichiarato il presidente della società calcistica del Leicestershire.

Le dichiarazioni dei familiari di Molly

Molly ha cominciato a giocare a calcio dall’età di 13 anni e tutte le persone che hanno avuto modo di giocare con lei o di vederla giocare la ricordano con grande piacere e si stringono intorno al dolore di tutta la famiglia.

Era ben inserita nella comunità calcistica della zona, e oltre a giocare per la sua squadra allenava degli allievi under-12, e faceva parte del comitato calcio della società. Una dichiarazione dei familiari recita così: “A nome della famiglia vogliamo ringraziarvi tutti per il vostro supporto, lo apprezziamo e ci conforta in questi tempi difficilissimi. Notiamo con piacere quanto tutti riconoscessero la straordinaria persona che era Molly, gentile e generosa: lascerà un vuoto incolmabile a tutti coloro talmente fortunati da aver fatto la sua conoscenza”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche