×

Modella 20enne muore per un infarto mentre è in vacanza sulla neve

Condividi su Facebook

Lotte van Der Zee è stata trovata priva di sensi dai genitori ed è deceduta dopo due settimane in coma.

Modella morta, infarto sulla neve
Modella morta, infarto sulla neve

Lutto nel mondo della moda per la tragica morte di Lotte van Der Zee, modella olandese che nel 2017 si è aggiudicata il titolo di Miss Teen Universe. La bellissima 20enne è deceduta per un infarto mentre si trovava sulle piste di Westendorf, in Austria, per una breve vacanza insieme alla sua famiglia. I genitori avevano organizzato qualche giorno sulla neve proprio per festeggiare il suo ventesimo compleanno.

Modella muore di infarto

La notizia della sua scomparsa, come si apprende da Fanpage, è stata diffusa dai familiari attraverso il profilo Instagram di Lotte, seguito da 157 mila follower provenienti da tutto il mondo.

La foto mostra la ragazza, sorridente e spensierata nella sua tuta da sci rossa, proprio tra quelle montagne dove ha perso la vita. “La nostra perla non ce l’ha fatta“, esordiscono i genitori nel post. “È morta la sera di mercoledì 6 marzo, alle ore 22.47. È incredibilmente surreale che Lotte non sia più accanto a noi. I nostri cuori sono spezzati, vorremmo ringraziarvi uno ad uno per i vostri messaggi commoventi”.

Il post dei genitori

Dal malore al coma

Qualche giorno prima del suo ventesimo compleanno, Lotte ha lamentato un lieve malessere. Fino a quel momento, hanno dichiarato i familiari, era stata la ragazza allegra e spensierata di sempre. Ma i genitori si sono preoccupati non vedendola arrivare in cucina per la colazione. Quando sono saliti nella sua camera, l’hanno trovata priva di sensi. La madre l’ha rianimata e ha immediatamente chiamato i soccorritori, che l’hanno portata d’urgenza in ospedale. I medici l’hanno messa in coma farmacologico e trasferita in un centro specializzato in Germania, a Monaco di Baviera.

Nonostante le cure, gli specialisti hanno dichiarato che i suoi organi erano ormai collassati e che per la modella non c’era più niente da fare. A due settimane dal ricovero, i genitori hanno deciso di sospendere i trattamenti e di lasciarla andare.

Al momento restano ancora ignote le cause di un arresto cardiaco su una ragazza tanto giovane e apparentemente in salute.


Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Lisa Pendezza

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.