Madre investe il figlio perché non vuole andare a scuola | Notizie.it
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Figlio non vuole entrare a scuola, madre lo travolge con l’auto
Esteri

Figlio non vuole entrare a scuola, madre lo travolge con l’auto

mamma investe figlio

Bambino di 9 anni investito dalla madre perché non voleva andare a scuola. La donna ha confessato e dovrà scontare 30 giorni di carcere.

Tiffany Kosakowski, 36enne, dovrà trascorrere 30 giorni in carcere dopo aver schiacciato la testa e il torace del figlio di 9 anni con la sua auto. Il bambino aveva fatto dei capricci per entrare a scuola e la madre, spazientita, lo aveva investito. Il fatto risale al febbraio 2019, nei pressi di Belmont, nel Michigan. Gravissime le ferite riportate dal bimbo, che dovrà vivere il resto della sua vita facendo i conti con gravi danni cerebrali. Il piccolo ha infatti percorso 50 metri aggrappato all’auto in corsa prima di cadere sotto la macchina restando schiacciato tra le ruote. Il giudice ha definito le azioni “imperdonabili”, pronunciando poi la condanna. La donna ha ammesso di aver “guidato in modo spericolato causando gravi danni”.

Le parole della madre

“Sono devastata” ha detto la Kosakowski, aggiungendo che sa che dovrà “convivere con questo senso di colpa per il resto della vita”. La 36enne, single e madre di due gemelli, ha detto: “Tutto ciò che mi interessa ora è esserci per mio figlio e sostenerlo ogni giorno come ho fatto”.

Stando a quanto si legge negli atti depositati in tribunale dopo l’incidente, la donna sapeva che il figlio era in piedi davanti all’auto, dal lato del passeggero: “L’imputata ha guidato consapevolmente il veicolo in quel modo e lo ha fatto per causare gravi lesioni fisiche a suo figlio”. La donna, dal canto suo, si è giustificata definendolo un “momento di follia”. Un amico ha riferito che la Kosakowski aveva reso i suoi figli “una priorità sopra ogni altra cosa”.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche