Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Usa, malore durante la maratona: morta una 22enne
Esteri

Usa, malore durante la maratona: morta una 22enne

taylor ceepo

La 22enne si è accasciata a terra mentre correva la maratona. Inutili i soccorsi, per lei non c'è stato nulla da fare.

La 22enne Taylor Ceepo è morta mentre prendeva parte alla maratona di Cleveland, nell’Ohio, colpita da un collasso. La tragedia è avvenuta domenica, e per la giovane neolaureata alla Walsh University di North Canton, non c’è stato nulla da fare. L’annuncio del decesso è stato poi confermato dallo staff medico dell’ospedale locale, dove la giovane era stata portata nel disperato tentativo di salvarle la vita. Pare però che Taylor non sia stata l’unica a sentirsi male durante la corsa. Il portavoce della struttura ha spiegato alla CNN che gli operatori “hanno trattato circa 60-70 persone” nella giornata, a causa delle altissime temperature raggiunte. “Con profonda tristezza confermiamo che una ragazza è collassata durante la gara – recita il tweet di Cleveland Marathon -, “i nostri pensieri e le nostre preghiere vanno in primo luogo alla sua famiglia in questo momento difficile”.

Morta a 22 anni

Taylor era originaria dell’Ohio ed era da poco entrata a far parte della squadra di calcio dell’università che frequentava.

Il dipartimento sportivo universitario ha commentato la notizia della morte su Facebook: “E’ con immensa tristezza che la famiglia della Walsh perde uno dei suoi componenti, troppo presto. In questo momento così difficile tutti noi membri della squadra preghiamo per Taylor e per la sua famiglia“. Anche la scuola superiore che aveva frequentato la ragazza ha voluto ricordarla, e ha fatto celebrare una messa in suo onore nella giornata di lunedì. La morte di Taylor è arrivata all’improvviso a causa di un malore e amici e conoscenti sono sconvolti per quanto accaduto.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche