Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Steward sviene a bordo, aereo diretto a Washington fa ritorno a Londra
Esteri

Steward sviene a bordo, aereo diretto a Washington fa ritorno a Londra

Steward sviene a bordo
Steward sviene a bordo

Un giovane membro dell'equipaggio ha battuto la testa contro una cappelliera e ha perso i sensi: è stato ricoverato in ospedale.

Un Boeing 747 della compagnia britannica British Airways è decollato dall’aeroporto di Heathrow intorno alle ore 17.45, diretto a Washington DC. Ma non è mai atterrato nella capitale statunitense. Secondo quanto riportato dal The Sun, infatti, l’aereo ha effettuato una manovra di emergenza e ha fatto ritorno a Londra dopo aver oltrepassato i cieli irlandesi e aver sorvolato una parte dell’oceano Atlantico. Una decisione presa dall’equipaggio in seguito allo svenimento improvviso di uno degli steward a bordo.

La rotta del volo

Incidente a bordo

L’episodio si è verificato a bordo del volo BA293. Il tabloid britannico informa che un giovane steward ha perso conoscenza ed è caduto a terra dopo aver sbattuto violentemente la testa contro una delle cappelliere utilizzate per riporre i bagagli a mano. L’incidente si è verificato dopo poco più di un’ora dall’inizio del volo. Le sue condizioni hanno subito preoccupato il resto dell’equipaggio e costretto il pilota a dichiarare un’emergenza medica.

Secondo quanto si apprende da un sito web specializzato nel monitoraggio dell’attività aerea, il pilota avrebbe rovesciato parte del carburante in mare prima di fare ritorno a Heathrow. Immediatamente dopo l’atterraggio, lo steward ferito è stato trasferito d’urgenza in ospedale a bordo di un’ambulanza. Le sue attuali condizioni di salute restano al momento sconosciute.

Il rientro a Londra ha provocato non pochi disagi ai passeggeri del Boeing, che hanno dovuto rimandare di un giorno il loro arrivo negli Stati Uniti. Ma, hanno spiegato i portavoce della compagnia, “la sicurezza e il benessere di tutte le persone a bordo è sempre la nostra priorità. Fortunatamente, gli incidenti in volo sono estremamente rari“.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Lisa Pendezza 2574 Articoli
Lisa Pendezza, nata nel 1994 a Milano. Laureata in Lettere con la passione per i viaggi, il benessere e la lettura, spera di riuscire a girare il mondo con una macchina fotografica in una mano e un romanzo nell'altra. Amante dei libri, si limita per ora a leggerne molti, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.