×

Aereo caduto in Iran: le storie delle vittime

Condividi su Facebook

Dopo l'ammissione dell'Iran, spuntano le prime identità dei passeggeri che hanno perso la vita nel tremendo incidente.

aereo caduto iran

È di 176 vittime il bilancio dello schianto aereo avvenuto in Iran. A pochi giorni dal disastro le forze armate dell’Iran hanno ammesso di aver colpito “per errore” il velivolo dopo averlo scambiato per un mezzo nemico. Ma chi c’era a bordo? Tra i passeggeri spuntano anche i nomi di bambini, la più piccola di un anno, coppie di neo sposi e studenti che rientravano dalle vacanze di Natale.

Stando alle liste passeggeri a bordo c’erano 82 iraniani, 63 canadesi, 4 afghani, due britannici e tre tedeschi, oltre agli 8 membri dell’equipaggio.

Aereo caduto in Iran: le vittime

Con il passare dei giorni emergono le prime verità sulla tragedia che ha coinvolto un velivolo della Ukraine Airlines. Tra le vittime c’era numerosi bambini: 13 delle 176 persone morte aveva meno di 10 anni. Ma le storie di queste vite spezzate sono le più variegate.

A bordo c’erano infatti anche due coppie di neo sposini, tra loro Saeed Khasemasadi Tahmasebi e Niloofar Ebrahim: lui era ingegnere all’Imperial College di Londra e lei studentessa di psicologia. Si erano sposati nel Regno Unito e si erano recati in Iran per una cerimonia. Deceduto anche il 40enne Mohammed Reza Kadkhoda-Zadeh, padre divorziato che si era recato Iran per visitare la famiglia per le feste.

63 vittime canadesi

Il nostro governo continuerà a lavorare a stretto contatto con i suoi partner internazionali per garantire che questo incidente sia investigato fino in fondo” ha detto il premier canadese parlando dell’incidente aereo in cui hanno perso la vita diversi suoi connazionali. L’Università di Alberta ha infatti confermato che due professori, sposati, e le loro due figlie sono morti nello schianto. Tra le vittime anche una dentista dell’Ontario che viaggiava con la figlia.

La più giovane vittima dello schianto era nata nel 2018 e stava viaggiando insieme ai genitori.

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.