×

La moglie lo tradisce: le mette la super colla nei genitali

Condividi su Facebook

Il sospetto nato da delle semplici chat con altri uomini ha fatto scattare nel marito il desiderio di vendicarsi sulla moglie con della super colla

moglie colla
moglie colla

Dennis Mumo, 36 anni, sospettava che la moglie lo tradisse con quattro uomini. Convinto che ricevesse gli amanti quando si allontanava per lavoro, l’ha immobilizzata e le ha applicato la super colla sui genitali.

Super colla sui genitali della moglie

Dennis aveva intravisto diverse conversazioni sul cellulare della moglie. Venendo a conoscenza delle conversazioni con altri uomini, l’uomo del Kenya si è convinto che lo tradisse. In quel momento ha deciso di vendicarsi. Appena applicata, la super colla ha ustionato le parti intime della moglie. Infatti tra le urla per il dolore è stata poi trasportata subito in ospedale.

La polizia ha arrestato Dennis Mumo, il quale ha ammesso di averlo fatto per un semplice motivo: “L’ho fatto per tutelare il matrimonio“.

In seguito ha raccontato di aver visto le chat della moglie e di aver scoperto delle immagini di nudo mandate ad altri uomini. Nessuna delle sue dichiarazioni ha potuto in alcun modo giustificare la sua azione. Infatti la donna dovrà subire un lungo trattamento medico, al termine del quale potrebbe rischiare di rimanere sterile.

I femminicidi in Italia

L’Italia non rimane incolume alla questione dei femminicidi e della violenza sulle donne.

Infatti all’inizio del 2020 il Procuratore generale della Cassazione Giovanni Salvi ha definito la questione “Un’emergenza nazionale”.

“Le donne uccise sono state 131 nel 2017, 135 nel 2018 e 103 nel 2019. Aumenta di conseguenza il dato percentuale, rispetto agli omicidi di uomini, in maniera davvero impressionante”, ha continuato. Inoltre secondo il rapporto Eures su ‘Femminicio e violenza di genere’, “Tra le mura domestiche, o comunque per mano di partner, mariti e fidanzati, vengono commessi oltre l’85% dei delitti con vittime femminili.

La coppia si conferma come un ‘luogo’ ad alto rischio”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.