×

Coronavirus New York, muore un bimbo di un anno: aveva altre patologie

Condividi su Facebook

Un bimbo di un anno è morto per coronavirus a New York, ma secondo le autorità aveva altre patologie: è la vittima più giovane nello Stato.

bimbo muore soffocato enna
bimbo muore soffocato enna

Aveva altre patologie pregresse il bimbo di un anno deceduto a New York a causa del coronavirus: è la vittima più giovane registrata dall’inizio dell’epidemia. Le autorità americane hanno reso noto soltanto il fatto che avesse altre patologie, senza specificare ulteriori informazioni. Inoltre, la notizia è giunta nel momento in cui le vittime per coronavirus negli Stati Uniti hanno superato quota 1.300, superando anche le vittime registrate per terrorismo.

Coronavirus New York, muore un bimbo

Di coronavirus possono ammalarsi anche i più piccoli e purtroppo a volte si può morire: un bimbo di un anno, infatti, è deceduto a New York. Un altro ragazzino di 12 anni ha perso la vita in Belgio. La situazione in America è drammatica: i morti continuano a salire e i contagi hanno raddoppiato quelli registrati in Cina. Gli Stati Uniti, in particolare, sono diventati il Paese del mondo maggiormente colpito dall’epidemia.

A New York ci sono già stati 914 morti, 1.490 nello Stato del governatore Andrew Cuomo (dati del 31 marzo 2020). Il sindaco della Grande Mela, inoltre, ha appreso della positività al Covid-19 del fratello Chris: “Starà bene – ha assicurato -, è giovane, in forma, è forte, non forte come pensa di essere, ma starà bene”. I dati confermano che New York è il focolaio principale del coronavirus negli Stati Uniti. Proprio nella grande metropoli si conta il 40% dei decessi di tutti gli Usa.


“Abbiamo sottovalutato questo virus – ha detto Cuomo -, è più potente e pericoloso di quanto pensassimo”. “Tutti vogliono sapere una cosa: Quando finirà? – ha poi proseguito -. Nessuno lo sa, ma posso dire che non sarà presto, quindi ricalibrate voi stessi e le vostre aspettative, così da non essere delusi ogni mattina, quando vi svegliate”.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.