×

Coronavirus, obbligo di mascherina nello Stato di New York

Nello Stato di New York sarà obbligatorio indossare in pubblico la mascherina, come previsto dalle misure per contenere il coronavirus.

coronavirus mascherine new york
coronavirus mascherine new york

A partire dalle 20 del 17 aprile, nello Stato di New York sarà obbligatorio indossare in pubblico la mascherina, nel caso non si possa mantenere la distanza sociale prevista in termini coronavirus.

Coronavirus, obbligo mascherina a New York

A partire dalle 20 del 17 aprile (due di notte negli Usa), entrerà in vigore l’obbligo nello stato di New York di indossare le mascherine in pubblico, nel caso non fosse possibile mantenre le distanze sociali previste dalle misure coronavirus.

A riferirlo è il governatore dello stato di New York Andrew Cuomo: si prevede che la mascherina sia indossata sempre nei mezzi pubblici di trasporto, compresi i taxi.

Per i bimbi l’obbligo scatta dai due anni in su.

Aggiornamento dagli Usa

La misura in realtà era stata annunciata già da giorni, in vista di una possibile accelerazione del contagio, che continua nonostante le restrizioni in atto. Al momento però la situazione rimane in stallo: nello Stato di New York questa settimana sono state riportate oltre 41 mila persone positive, una media di oltre 8000 persone al giorno.

In generale la situazione negli Usa rimane molto preoccupante. Gli ultimi dati pubblicati dal Wall Street Journal che analizza i numeri della Johns Hopkins University parlano di 4.591 morti in sole 24 ore. Un aumento che porta il totale delle vittime a 33.286, con 670mila casi registrati. Numeri mai visti e che continuano a salire di minuto in minuto, che quasi raddoppiano il record di vittime in un solo giorno registrato ieri sempre dagli States, che avevano chiuso la giornata di mercoledì con 2.569 vittime.

Contents.media
Ultima ora