×

Coronavirus, Oms: “Prepariamoci ad altre pandemie”

L'Oms ha esortato gli stati a sfruttare l'epidemia di coronavirus per migliorare i propri sistemi sanitari e prepararsi ad altre pandemie.

oms coronavirus allarme pandemia

Durante la consueta conferenza stampa a Ginevra, il direttore generale dell’Oms ha invitato tutti i paesi a prepararsi all’arrivo di altre pandemie dopo quella di coronavirus. In particolare li ha esortati, prendendo spunto dalla gestione attuale, a gettare le basi di sistemi sanitari resilienti.

Coronavirus, Oms: ” Prepariamoci ad altre pandemie”

Si tratta nello specifico di preparare la sanità a prevenire e a rispondere a patogeni emergenti. Solo in questo modo, facendoci trovare preparati, si potrà evitare il ripetersi di una simile situazione che, stando ai dati del 6 maggio 2020, conta ogni giorno 80 mila nuovi contagi e sta per raggiungere quota 4 milioni di casi positivi dall’inizio dell’epidemia.

Tedros Adhanom Ghebreyesus ha anche sottolineato che non si tratta solo di numeri perché dietro ad ogni cifra si nasconde “una madre, un padre, un figlio, una figlia o un amico“. Al di là del numero dei casi accertati, l’impatto andrà comunque oltre quello sanitario. Motivo per cui ha fatto un appello alla solidarietà internazionale e alla massima attenzione per le conseguenze sulle varie economie mondiali.

Niente potrà infatti tornare come prima e per questo è necessario “prepararci strada facendo e lavorare ancora di più per prepararci alla prossima pandemia“. Non ha infine mancato di mettere in allarme gli stati che hanno allentato le misure di restrizione sulla necessità di un secondo lockdown se la situazione dovesse aggravarsi e dovesse esserci una seconda ondata di contagi. Come per altro temono decine di esperti.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Marta dorsa
7 Maggio 2020 09:58

Oms comincia a lavorare seriamente affinché non si verifichino più altre pandemie.


Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora