×

Coronavirus: i mercati in Indonesia hanno ancora pipistrelli nel menù

Uno dei mercati più grandi dell'Indonesia continua a vendere pipistrelli: gli esperti temono la diffusione di un nuovo patogeno.

Coronavirus mercati Indonesia pipistrelli

Nonostante una delle ipotesi sulla diffusione del coronavirus sia che è stato trasmesso all’uomo dai pipistrelli, in uno dei mercati più famosi dell’Indonesia questi animali continuano a fra parte del menù.

In Indonesia i mercati vendono ancora pipistrelli

Si tratta del mercato di Tomohon, i cui macellai tutti i giorni si riuniscono per macellare pipistrelli, ratti, serpenti, lucertole e a volte anche cani. Una situazione più volte denunciata da associazioni animaliste e che potrebbe potenzialmente rischiare di diventare il focolaio di una nuova epidemia. L’esperto Wiki Adisasmito, che ne ha chiesto alle autorità la chiusura, ha infatti spiegato che quel mercato è come una caffetteria per gli agenti patogeni animali.

Ma mentre la Cina, dopo il caso di Wuhan, ha chiuso tutti i mercati di fauna selvatica, l’Indonesia non ha avuto la stessa accortezza. “È come una bomba a orologeria. Aspettiamo solo di diventare l’epicentro di una pandemia come quella di Wuhan“, ha affermato Billy Gustafianto Lolowang, direttore del Centro Tasikoki per il recupero della fauna selvatica di Bitung.

Anche la Dog Meat Free Indonesia, associazione per la protezione degli animali, ha esortato il presidente Joko Widodo, a chiuderli per evitare la possibile comparsa di un nuovo agente patogeno.

Anche se la decisione spetta alle autorità locali e quindi il Ministero competente non può far altro che incoraggiarle.

Le autorità di Tomohon però resistono agli appelli perché i mercati che vengono animali selvatici forniscono una grande quantità di cibo tradizionale nonché di reddito. E dato che la qualità di un pasto nella regione si determina dalla diversità degli animali che vengono serviti, gli abitanti desiderano offrire agli ospiti una grande varietà di carni.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora