×

Coronavirus, il virologo Wu: “Focolaio di Pechino sotto controllo”

Per l'epidemiologo Wu il focolaio di Pechino da Coronavirus è sotto controllo.

coronavirus focolaio pechino
Coronavirus, focolaio Pechino sotto controllo

Il focolaio da Coronavirus che ha colpito Pechino è sotto controllo: lo ha rivelato, nella notte italiana del 19 giugno, il virologo Wu Zunyou, capo epidemiologo del Centro cinese per la prevenzione e il controllo delle malattie (Cdc). Secondo il centro di ricerche asiatico, infatti, il picco del focolaio di Pechino sarebbe stato raggiunto sabato 13 giugno.


Nel mese di giugno, difatti, la capitale della Cina ha registrato 158 infezioni: il suo peggior focolaio dall’inizio di febbraio. Il cluster è stato rintracciato nel mercato alimentare di Xinfadi, nel distretto meridionale di Fengtai.

“Quando dico che è sotto controllo, ciò non significa che il numero di casi scenderà a zero domani o il giorno dopo. La tendenza persisterà per un certo periodo di tempo, ma il numero di casi diminuirà, proprio come la tendenza che abbiamo visto a Pechino a gennaio e febbraio“, ha spiegato Wu.

Coronavirus, a Pechino focolaio sotto controllo

Ma sul caso di Pechino è intervenuto anche Pang Xinghuo, vicedirettore del centro per il controllo e la prevenzione delle malattie di Pechino.

Come ricostruito da quest’ultimo, il cluster sarebbe partito da un cuoco di un ristorante, che era stato al mercato Xinfadi per acquistare prodotti, è stato infettato e successivamente ha infettato sei collaboratori che non erano stati sul mercato. La maggior parte degli ultimi casi segnalati a Pechino sono riconducibili al Xinfadi, un grande mercato all’ingrosso di frutta, verdura e carne.

Il Centro di ricerche cinese ha dichiarato di essere riuscito a isolare e coltivare il ceppo di Coronavirus raccolto da casi relativi al mercato Xinfadi.

Wu e i suoi ricercatori hanno ricevuto due lotti di campioni raccolti dal mercato l’11 e il 13 giugno e hanno avviato l’isolamento e la coltura: il ceppo virale è stato isolato. Questo è di grande aiuto per i ricercatori nel comprendere le caratteristiche di sequenza e replicazione del ceppo.

Contents.media
Ultima ora