×

Tre gemelli appena nati positivi al Covid, è il primo caso al mondo

Condividi su Facebook

La sensazionale notizia dal Messico. Aperta un'indagine per accertare la trasmissione del Covid in gravidanza: primo caso al mondo.

tre gemelli positivi al covid messico

Dal Messico un avvenimento davvero unico nel suo genere: il primo caso al mondo di tre gemelli positivi al Covid subito dopo la nascita. Lo hanno comunicato le autorità sanitarie dello Stato di San Luis Potosì lo scorso 17 giugno dopo che i tre piccoli sono venuti alla luce e risultati positivi al test del coronavirus.

Appena resa nota la scoperta del contagio nel parto trigemellare, gli stessi organi sanitari competenti hanno aperto un’indagine per stabilire come è possibile la trasmissione del coronavirus in gravidanza. Le conclusioni a cui giungeranno gli epidemiologi andranno a rivedere il calcolo dell’indice da contagio del coronavirus.

Tre gemelli positivi al Covid in Messico

I tre gemelli messicani si sommano al boom di nascite durante la quarantena da coronavirus, tuttavia il fatto è di una eccezionalità tale che tanto i media quanto i ricercatori di tutto il mondo stanno monitorando da vicino la vicenda dei tre gemelli positivi al Covid in Messico: infatti si tratta del primo caso al mondo di contagio nel grembo materno e non, come verificatosi sinora in caso di nascituri, a seguito del contatto dei neonati con soggetti affetti da Covid.

Erano già note le modalità di trasmissione del coronavirus attraverso il sudore, in questo caso invece le prime ipotesi parlano di una possibile trasmissione del coronavirus attraverso la placenta materna.


Le condizioni dei tre neonati (due maschi ed una femmina) sono stabili, riferiscono dall’Ospedale San Luis Potosì, capoluogo dell’omonimo Stato messicano.

Solo un fratellino ha mostrato problemi respiratori alla nascita ed è attualmente in terapia. Da accertare ancora se i due genitori sono positivi, i risultati del tampone covid saranno diffusi nelle prossime ore,ma si tratterebbe comunque di soggetti asintomatici. Monica Liliana Rangel Martinez, segretario di stato alla Salute del Messico, ha così commentato la notizia ai microfoni di Bbc online: “Si tratta comunque di un caso inedito. Sarebbe stato impossibile per i piccoli essere stati infettati al momento della nascita“.

Gli ultimi aggiornamenti riportano 191.410 positivi per coronavirus oggi in Messico (aumento di 6288 positivi nelle ultime 24 ore) mentre i deceduti salgono a 23.377 (+793).

Laureato in Scienze delle Comunicazioni, è stato redattore esterno per diverse testate, sia di stampa (‘CalabriaOra’ e ‘Il Meridione’) che online, dove ha trattato di ambiente, cronaca del sociale e cultura. Si occupa di fotografia e scrittura creativa per il web, e collabora come blogger e copywriter. Ha vissuto in Irlanda, Spagna e qualche mese in Tanzania. Calabrese di nascita e carattere (classe 1980), dall’incantevole Diamante (CS) si è trasferito nell’affascinante Andalusia, da dove scrive per Notizie.it e Actualidad.es


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Vincenzo Bruno

Laureato in Scienze delle Comunicazioni, è stato redattore esterno per diverse testate, sia di stampa (‘CalabriaOra’ e ‘Il Meridione’) che online, dove ha trattato di ambiente, cronaca del sociale e cultura. Si occupa di fotografia e scrittura creativa per il web, e collabora come blogger e copywriter. Ha vissuto in Irlanda, Spagna e qualche mese in Tanzania. Calabrese di nascita e carattere (classe 1980), dall’incantevole Diamante (CS) si è trasferito nell’affascinante Andalusia, da dove scrive per Notizie.it e Actualidad.es

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.