×

In Austria si addestrano i cani per “fiutare i positivi al Covid”

Condividi su Facebook

I cani saranno alleati contro il Coronavirus: Austria e Germania li vogliono addestrare per fiutare positivi asintomatici.

cani per fiutare positivi al covid
Cani per fiutare positivi al Covid? L'idea di Austria e Germania

Un progetto in fase di test ma che l’Austria conta di poter già avviare a fine luglio. In piena pandemia da Coronavirus ogni giorno si lavora per cercare soluzioni funzionali al fine di evitare una nuova ondata di contagi che costringa i Paesi al ritorno repentino al lockdown.

A preoccupare, in quest’ottica, sono soprattutto i cosiddetti asintomatici di Coronavirus: sono soggetti che non mostrano sintomi riconducibili al virus ma che possono essere ugualmente veicoli di infezione. Per questo motivo, l’Austria starebbe pensando di usare i cani per fiutare i positivi al Covid asintomatici. Un’idea che non dispiace neanche alla Germania che starebbe pensando a una soluzione analoga.

Covid, cani per fiutare i positivi

Sia Austria che Germania, dunque, guardano favorevolmente alla possibilità di utilizzare i cani, in dotazione al reparto militare nazionale, per poter individuare i positivi al Covid che sono asintomatici. Ad annunciare il progetto è stato il ministro della Difesa austriaco, Klaudia Taanner che ha spiegato come si vorrebbe provare a sfruttare la capacità canina di fiutare e rilevare sostanze diverse: “Abbiamo cani – ha dichiarato il ministro della Difesa austriaco – che possono anche rilevare esplosivi o narcotici in base al loro odore e il Coronavirus non si è fermato nemmeno in Austria”.

Il progetto è in fase di sperimentazione: ad essere addestrato è un pastore belga, presso il centro militare per cani di Kaisersteinbruch nel Burgenland. Questo cane, dunque, sarà a tutti gli effetti un ‘tracker’ di Coronavirus. L’addestramento, sia in Austria che in Germania, consiste in un tubo profumato, il Sokks, con all’interno delle molecole olfattive in grado di condizionare i comportamenti del cane.

In Germania, a differenza dell’Austria, sono diverse le razze canine addestrate per fiutare il Coronavirus.

Il programma, portato avanti assieme all’università di Veterinaria di Hannover, coinvolge dieci cani di razze diverse: sono pastori alsaziani, spaniel e retriever.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Contents.media