×

Edificio crollato a ovest di Londra, cinque persone salvate da macerie

Sono cinque le persone estratte vive da un edificio di Ealing, a ovest di Londra, crollato nella mattinata a seguito di una sospetta fuga di gas.

edificio londra

Attimi di panico a Ealing, sobborgo a ovest di Londra, dove nella mattinata del 21 ottobre un edificio della zona è crollato per quella che i soccorritori credono sia un’esplosione dovuta a una fuga di gas. Al momento sono cinque le persone estratte vive dalle macerie del palazzo, mentre altre sedici sono riuscite a scampare dalle case vicine fuggendo nelle strade circostanti.

Sul posto sono immediatamente giunti i vigili del fuoco di Londra e gli operatori sanitari per stabilizzare ciò che rimaneva in piedi dell’edificio e verificare che non vi fossero ulteriori persone sepolte sotto i detriti.

<script>

Londra, edificio crolla dopo esplosione

Secondo le prime ricostruzioni fornite dalla stampa locale, sembrerebbe che l’edificio affacciato su King Street sia crollato a seguito di un esplosione dovuta a una sospetta fuga di gas.

La polizia metropolitana ha per questo motivo esortato i residenti della zona a non uscire dalle proprie abitazioni finché l’area non sarà messa in sicurezza dai vigili del fuoco, giunti da Londra con una quarantina di effettivi.

L’esplosione è avvenuta intorno alle 6:20 del mattino, quando ancora la maggior parte die negozi del quartiere era fortunatamente ancora chiusa. È stato proprio il proprietario di una di queste attività a commentare la tragedia ai giornalisti dell’Evening Standard: “È un vero disastro. Non so se qualcuno sia stato ferito. Ieri sera ho chiuso a chiave il mio negozio come al solito e non pensavo che ci fosse qualcosa che non andava. Poi ho ricevuto una telefonata da un vicino che mi ha detto che il mio negozio era completamente distrutto.

Contents.media
Ultima ora