×

Covid in Danimarca, costretti a nuovo lockdown: chiude tutto

La Danimarca ha deciso di chiudere scuole medie e superiori, bar, caffè e ristoranti nell'area più colpite dalla seconda ondata

Mette Frederiksen, covid Danimarca

La Danimarca è alle prese con la seconda ondata Covid. A fronte di un elevato numero di casi, le autorità sono state costrette a diramare un nuovo lockdown. Rimarranno chiuse le medie e superiori, ma anche bar, caffè e ristoranti nell’area più colpite, tra cui la capitale Copenhagen.

La notizia è stata riportata dal Guardian.

Covid in Danimarca

La premier Mette Frederiksen, con un messaggio alla nazione, ha spiegato e annunciato le nuove misure messe in campo dal Governo. “Il tasso di contagi è troppo alto, la situazione è preoccupante”, ha detto. Rimangono chiusi anche a cinema, teatri, palestre e biblioteche. Per quanto riguarda le festività natalizie, è stato deciso che gli incontri dovranno essere limitati a un massimo di dieci persone.

Anche la Germania ha deciso, a fine novembre, di prolungare le restrizioni fino alla fine dell’anno. Una decisione che è stata recentemente, sempre a causa dei troppi contagi, prese anche dalla Grecia. La cancelliera tedesca Angela Merkel ha annunciato il prolungamento delle restrizioni anti Covid per contrastare la seconda ondata di contagi a fine novembre. E queste dureranno almeno fino al 20 dicembre, ma già e quasi certo un ulteriore prolungamento fino a gennaio.

“Abbiamo due messaggi per la gente. Primo: ‘grazie’. Secondo: le restrizioni in vigore non possono essere tolte. La crescita esponenziale dei contagi si è interrotta, ma i casi giornalieri continuano a essere troppi, e i nostri reparti di terapia intensiva continuano a essere molto pieni”.

Contents.media
Ultima ora