×

Nuova variante Covid: Francia, Belgio e Olanda riaprono confini con Inghilterra

Il Regno Unito ha provveduto a informare l’Organizzazione Mondiale della Sanità della più rapida diffusione della nuova variante.

coronavirus londra inghilterra

Francia, Belgio e Olanda riaprono hanno deciso di riaprire parzialmente i loro confini con la Gran Bretagna dopo la scoperta della nuova variante Covid 19. La decisione è stata presa per consentire il rientro dei connazionali e sbloccare il traffico delle merci attraverso la Manica.

I cittadini con più di 11 anni devono portare un test negativo per il covid effettuato non oltre 72 ore.

Nuova variante Covid

La Germania al contrario ha esteso al sei gennaio la chiusura delle frontiere con la Gran Bretagna e con il Sudafrica, i due Paesi dove si sono sviluppati focolai del nuovo ceppo di coronavirus. La Spagna e L’Italia hanno sospeso i voli in arrivo fino al cinque gennaio e l’Irlanda fino al 31 dicembre.

Sono però molti i nostri cittadini attualmente bloccati in Gran Bretagna e che non sanno come tornare a casa. Il Governo dovrebbe dunque prendere una decisione nelle prossime ora.

Vaccini, test di Pfizer e Moderna

La notizia del nuovo ceppo di Coronavirus sta facendo interrogare sull’efficacia del vaccino. Moderna e Pfizer si sono dunque affrettate a testare di nuovo i loro vaccini per verificare la compatibilità con la nuova variante inglese.

Già in passato le due aziende farmaceutiche hanno confermato l’affidabilità e l’efficacia dei vaccini contro nuove mutazione del coronavirus.

Il virus è mutato nei mesi della pandemia, ma già in passato le due aziende hanno confermato l’efficacia del vaccino. “Sulla base dei dati ottenuti fino ad oggi, ci aspettiamo che l’immunità indotta dal vaccino Moderna protegga anche contro le varianti recentemente scoperte nel Regno Unito – fanno sapere -. Faremo test addizionali nelle prossime settimane per confermare queste aspettative”.

Contents.media
Ultima ora