×

Covid, Oms su indagine a Wuhan: “Hanno rifiutato alcuni dati chiave”

Condividi su Facebook

Tra Stati Uniti e Cina è tensione dopo il termine dell’indagine Oms a Wuhan. L’accusa dell'Oms: “Hanno rifiutato alcuni dati chiave”.

Indagine Wuhan Oms
Indagine Wuhan Oms

C’è perplessità e preoccupazione da parte degli USA, dopo che l’indagine dell’Oms condotta a Wuhan è stata portata a termine. Se da una parte il direttore dell’Organizzazione Mondiale della Sanità Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha reso noto che i risultati e le informazioni raccolte sarebbero stati importanti, dall’altro lato lo stesso team che ha condotto la ricerca ha denunciato che mancherebbero dei tasselli importanti arrivando perfino ad accusare il Governo di Pechino di non aver fornito “alcuni dati chiave”.

Troviamo poi anche la Casa Bianca che ha chiesto di avere a disposizione i dati del contagio a Wuhan “fin dai primi giorni dell’epidemia”. Una richiesta questa reiterata dagli stessi autori della ricerca, ma che non avrebbe portato ai risultati sperati con la Cina che avrebbe negato l’accesso a determinate informazioni.

Indagini a Wuhan, la denuncia dell’Oms

Tra gli Stati Uniti e la Cina è tensione. La ricerca condotta dall’Oms pur avendo portato “informazioni importanti” lascia dietro di sé numerosi interrogativi.

La Casa Bianca si è mostrata preoccupata circa i risultati della ricerca arrivando a chiedere tramite Jake Sullivan che si abbia a disposizione i dati completi fin dai primi giorni della diffusione del contagio. Dati che, stando a quanto denunciato da Dominic Dwyer, uno dei membri del team di ricerca, non sarebbero stati forniti al grezzo, quanto piuttosto un riassunto.

Ora però la situazione si complica con la conferenza stampa dell’Oms a Ginevra che avrà luogo nei prossimi giorni.

Tutte le ipotesi rimangono aperte e richiedono ulteriori analisi e studi”, ha dichiarato il direttore dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus. Questa frase potrebbe portare a prendere nuovamente in considerazione una delle ipotesi più temute e quasi scartata dal team di esperti: “Il virus è davvero sfuggito da un laboratorio?”.

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Valentina Mericio

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora