×

Scontri tra gang nelle banlieue a Parigi: uccisi due adolescenti

Indagini in corso per individuare gli autori.

Scontri tra gang nelle banlieue di Parigi

Momenti di violenza e puro terrore tornano a scuotere le periferie di Parigi. Nel giro di pochi giorni due giovanissimi sono stati uccisi: si tratta di una 14enne e di un 13enne. Le banlieue sono da sempre zona di forti tensioni tra bande con diversi episodi di violenza e omicidi commessi anche da ragazzini.

Banlieue di Parigi, la situazione

Secondo quanto riportato dagli organi d’informazione locali durante una rissa sarebbe morta una ragazza di soli 14 anni. La giovane avrebbe provato a dividere alcuni compagni, durante un pestaggio fuori dalla scuola, ma una coltellata all’addome non le ha lasciato scampo. Durante un’altra maxi rissa sarebbe morto anche un ragazzo 13enne colpito da una pugnalata alla gola. Su entrambi i casi la polizia sta indagando per capire i motivi della risa e arrestare gli autori dei due delitti.

Nessun rispetto per le regole

Di recente nella capitale francese è stata organizzata un’orgia con più di ottanta persone, in piena pandemia da Coronavirus. L’incontro ha causato l’intervento delle autorità locali che hanno provveduto a identificare i presenti e multarli per le violazioni commesse.

Lo scorso mese di gennaio, nonostante le norme emanate per evitare la diffusione del Covid-19 in Francia, a Rennes è stato organizzato un rave party con oltre 2.500 invitati.

I partecipanti provenivano da ogni parte del Paese e alcuni persino dall’estero. Il rave è iniziato la notte di Capodanno ed è stato smantellato soltanto durante la mattinata del 2 gennaio 2021.

Contents.media
Ultima ora