×

Ingoia puntina da disegno: morto bambino di 4 anni

Ingoia una puntina da disegno, morto un bambino di 4 anni a Washington.

Ingoia puntina morto bambino

Un bambino di 4 anni è morto in casa per aver ingoiato una puntina da disegno che gli ha perforato un polmone. Il drammatico incidente si è verificato a Graham, Washington negli Stati Uniti d’America, dove un momento di distrazione dei genitori si è purtroppo rivelato fatale per loro figlio.

La mamma, Ayla Rutherford, stava facendo la doccia quando ha sentito delle urla provenire da un’altra stanza della casa dove il marito, Josh, stava praticando la manovra di Heimlich al bambino privo di sensi e cianotico. Poi la corsa in ospedale e quella speranza interrotta dopo 3 giorni di ricovero.

Bambino ingoia una puntina e muore

A raccontare la vicenda al Metro.co.uk è stata proprio la mamma del bimbo di 4 anni: “I medici ci hanno detto che, poiché è stato senza ossigeno per così tanto tempo ed è andato in arresto cardiaco cinque volte, non sarebbe tornato come prima”. Ci hanno detto di non sperare – aggiunge – ma lo abbiamo fatto lo stesso .

“Abbiamo pregato molto intensamente – dice la donna – Ho pensato: per favore, non prendere il mio bambino.

Non portarlo via da me”. I danni per il piccolo Axel erano però già troppo gravi e così lo scorso 17 gennaio si è spento poco dopo le 13:30 lasciando un grande vuoto nell’animo dei suoi genitori. C’è poi Soren, la figlia maggiore della coppia, alla quale è stato necessario dire la verità sul proprio fratellino: “Quel giorno – dice la mamma – siamo tornati a casa, io e suo padre lo abbiamo fatto sedere e gli abbiamo detto che Axel era morto.

Abbiamo preferito usare parole vere. Non gli dici che se n’è andato. Gli dici che è morto. Usi parole vere, anche se fanno male. Abbiamo dovuto spiegare che è con Gesù e non è più malato, ma non sarebbe più tornato a casa. Oggi – ha concluso la donna – stavamo facendo scuola a casa e mi ha chiesto quando sarebbe tornato a casa“.

Contents.media
Ultima ora