×

Fano, cane si rivolta contro il padrone e lo azzanna: è gravissimo

In un parco e durante un pranzo il cane di una coppia intenta a mangiare si rivolta contro il padrone e lo azzanna furiosamente a braccia a torace

Un pastore tedesco

Dramma a Fano, dove un cane di taglia medio-grande si rivolta contro il padrone e lo azzanna: i media delle Marche spiegano che purtroppo l’uomo è grave anche se non corre pericolo di vita.  E sempre secondo quanto riportato ad avere quella esplosione di violenza è stato il meticcio simil pastore tedesco Bach, che ha spedito un 62enne in codice rosso all’ospedale regionale di Torrette di Ancona.

Il fatto si è verificato poco dopo le 14 alla Pineta di Ponte Metauro

Cane si rivolta contro il padrone 

Per motivi del tutto sconosciuti Bach, cane di otto anni  si è avventato addosso al suo padrone e lo ha azzannato azzannato al braccio ed al torace. Sul posto sono sopraggiunti con immediatezza i soccorsi ed un’eliambulanza che ha caricato l’uomo di gran lena. Dal canto suo il cane, malgrado la sedazione da parte del personale Asur, si è dimostrato aggressivo fino a quando il personale veterinario non lo ha caricato sul furgone. 

Il pranzo al parco e poi l’attacco

Cosa sia successo resta per certi versi inspiegabile: i proprietari di Bach, la vittima e la sua compagna, stavano pranzando ai tavolini dell’area verde e il cane era stato legato ad una gamba del tavolino. La vittima, che non è in pericolo di vita, ha spiegato che in otto anni quel cane non aveva mai dato problemi.

Contents.media
Ultima ora