> > Fiamme in una pescheria a San Teodoro: "E' un attentato"

Fiamme in una pescheria a San Teodoro: "E' un attentato"

Vigili del fuoco

Una pescheria va a fuoco a San Teodoro. Si è trattato di un vero e proprio attentato. Indagano le forze dell'ordine.

Un incendio che ha colpito San Teodoro, in Sardegna, è diventato un vero e proprio giallo per le forze dell’ordine che stanno cercando i responsabili.

Si è scoperto dopo un po’ che non si è trattato di un corto circuito, ma il rogo è di origine dolosa.

Fiamme in una pescheria a San Teodoro: “E’ un attentato”

A prendere fuoco è stata una pescheria e il tutto è avvenuto sabato 3 dicembre 2022 a San Teodoro. Alle 21.15 circa una ragazza che si trovava in un appartamento situato sopra il locale ha lanciato l’allarme evitando il peggio. I vigili del fuoco sono giunti immediatamente sul posto spegendo l’incendio.

Il locale si chiama “Pescheria Sapori di mare” ed è situato non molto lontano dal centro del paese. Sono andati a fuoco impianti elettrici, banchi frigo, condizionatori, bilance e diversi arredi.

Gli inquirenti sono sicuri che si tratti di un incendio doloso

Sul caso stanno indagando i carabinieri con l’aiuto dei vigili del fuoco. È stata ritrovata una tanica di gasolio agricolo con accanto degi stracci imbevuti. Questo è il dettaglio che fa pensare che quasi sicuramente ci troviamo di fronte ad un incendio doloso.

Il proprietaro del locale ha negato di aver appiccato l’incendio e, come si legge su Unione Sarda, ha dichiarato: “Siamo molto dispiaciuti e non ci capacitiamo per quello che è successo, in questi anni non abbiamo mai avuto problemi con nessuno“.