×

Fidenza, accoltella al volto il parroco che gli aveva chiesto di abbassare la musica: arrestato

L’uomo ha ricevuto diverse coltellate durante l’aggressione avvenuta in una parrocchia di Fidenza.

Aggressione a Fidenza

Brutale aggressione nella parrocchia di Santa Maria Annunziata a Fidenza, in provincia di Parma, ai danni di un uomo di chiesa. Don Mario è stato colpito con calci, pugni e anche alcune coltellate.

Aggressione ai danni del parroco di Fidenza, ferite per il parrocco

Uno dei colpi lo avrebbe colpito in pieno volto. L’aggressore è un 57enne senza fissa dimora che da qualche mese si trovava nelle stanze della parrocchia adibite per i bisognosi. L’aggressore è stato intanto fermato nella serata di mercoledì 13 ottobre 2021 intorno alle ore 23. 

Aggressione ai danni del parroco di Fidenza, quali sono gli altri dettagli 

L’accusa per l’uomo è quella di tentato omicidio, gravi lesioni e sfregio permanente del viso.

Il parroco è stato ricoverato in ospedale: le sue condizioni sarebbero gravi. Secondo quanto riportato da ParmaToday, il parroco aveva chiesto all’ospite di abbassare la musica: la reazione dell’uomo è stata violenta. 

Aggressione ai danni del parroco di Fidenza, la dinamica della vicenda

Don Mario ha fermato i carabinieri dopo essersi rifugiato in una stanza della parrocchia, ma l’uomo ha sfondato la porta e con un coltello ha colpito il prete.

Una volta giunto in strada è stato soccorso dai medici e messo in salvo. Le condizioni dell’uomo sono gravi: l’aggressore si trova attualmente in carcere

Contents.media
Ultima ora