×

**Governo: Zampa-Morani all'attacco, malumori esclusi 'Pd più debole, addio Viminale errore'** (2)

default featured image 3 1200x900 768x576

(Adnkronos) – Matteo Mauri che nel Conte 2 è stato il viceministro del Pd al Viminale si è limitato ad un post sui social. Nessuna altra dichiarazione. Chi ci ha parlato dice che era pronto al passo indietro visto il 'caso' donne, ma nessuno si aspettava che i dem non fossero più rappresentati al Viminale.

C'è chi lo giudica "un errore politico macroscopico. Lo pagheremo. Se il Pd si fosse messo di punta sull'Interno, nessuno avrebbe potuto dirci di no", si dice tra i parlamentari dem.

Sandra Zampa esplicita in un'intervista la sua delusione: "Quello che mi dispiace profondamente è che il mio partito abbia rinunciato alla Salute, non comprendendo il valore di una buona sanità", dice che "secondo Prodi pago per la mia vicinanza a lui" e lamenta anche una scarsa attenzione dal Nazareno: "In un anno come quello che abbiamo vissuto non ho mai avuto uno scambio né sul merito né sul piano delle relazioni personali".

Anche Alessia Morani, ex-sottosegretaria al Mise, dice a Radio Rai di non essere stata avvertita: "Non mi ha chiamato nessuno ma la cosa non mi disturba, sia chiaro. Sono onorata di aver potuto servire il mio Paese in un momento così delicato, io ce l'ho messa tutta, poi il mio partito ha fatto delle scelte che non vanno attribuite a Draghi".

Non viene escluso che la questione sottosegretari possa essere accennata nella 'seconda parte' della Direzione di ieri, aggiornata a lunedì per consentire tutti gli interventi.

Il segretario Nicola Zingaretti, da parte sua, ieri ne ha parlato e ha messo tutti davanti a un dato oggettivo: la delegazione Pd nel governo Draghi è proporzionale al peso dei gruppi in Parlamento. E quelli del Pd sono gruppi ridotti "per la terribile sconfitta del 2018 e le scissioni. Da 23 siamo passati a 9" nella squadra di governo. E tra i 6 sottosegretari andati dei dem, Zingaretti ha mantenuto l'impegno sull'equilibrio di genere: un unico uomo in 'quota tecnica', ovvero Enzo Amendola, e le restanti sono tutte donne.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora