×

Milano: daspo 'urbani' a 25 persone, via da zona Centrale e Porta Venezia

default featured image 3 1200x900 768x576

Milano, 4 mar. (Adnkronos) – Il questore di Milano ha disposto 25 provvedimento di Daspo urbani e ordinato quattro rimpatri a persone che, con i loro atteggiamenti molesti, infastidivano i cittadini in alcune aree della città e linee del trasporto pubblico.

A seguito di un'intensa collaborazione tra i poliziotti della Divisione Anticrimine, dei commissariati Centro, Garibaldi Venezia, Città Studi, della Polfer e della polizia locale di Milano, sono state individuate le aree della Stazione Centrale, dei Bastioni di Porta Venezia e di piazza Santo Stefano: qui sostavano, spesso in stato di ubriachezza, soggetti intenti a molestare passanti o esercenti, commettendo atti osceni o esercitando abusivamente l'attività di parcheggiatori.

Cinque servizi straordinari di controllo del territorio, nell'arco di tre settimane, sono valsi 147 sanzioni amministrative – di 300 euro ciascuna – e 145 ordini di immediato allontanamento dalle aree interessate, presupposto per le successive, e più incisive, misure di prevenzione adottate dal questore.

Ai 25 'Daspo' sarà precluso l'accesso a queste aree per un periodo di tempo compreso tra i 6 e i 12 mesi. L'eventuale violazione sarà sanzionata con l'arresto da 1 a 2 anni.

Per la ventina di soggetti allontanati dalla Stazione Centrale e dai Bastioni di Porta Venezia sono in corso le attività di notifica delle misure di prevenzione. Diversamente, per quattro soggetti rumeni pregiudicati – allontanati da Piazza Santo Stefano, dove si erano verificati negli ultimi mesi episodi di degrado, vandalismo e reati più gravi – si è già proceduto alla notifica di provvedimenti del questore e l'ufficio Immigrazione sta provvedendo al loro rimpatrio coattivo nel Paese di provenienza.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora