×

Funerali della Regina Elisabetta, perché sulla bara sono stati deposti fiori colorati

La bara della Regina Elisabetta ha attraversato Westminster con una corona di fiori colorati per uno specifico desiderio della sovrana.

bara regina elisabetta

Oggi, luned’ 19 settembre, si sono tenuti i funerali della Regina Elisabetta: i fiori sul feretro della monarca inglese però non erano bianchi, ma colorati.

I funerali della Regina Elisabetta

Nella mattinata di oggi, lunedì 19 settembre, la bara della Regina Elisabetta II è uscita per l’ultima volta da Westminster Hall, per raggiungere la vicina abbazia, dove si sono svolti i funerali.

Il corteo funebre, ancora una volta guidato da Re Carlo III, vedeva al seguito la principessa Anna e i suoi fratelli, i principi Andrea ed Edoardo. Dietro camminavano anche William, Harry e Peter Phillips, figlio della principessa Anna e uno degli altri nipoti della Regina.

Sul feretro ci sono le insegne regali: il globo, lo scettro e la corona di stato imperiale, insieme a una corona di fiori piuttosto insolita; infatti, non erano di colore bianco, ma rossi e rosa.

I fiori sul feretro: una specifica richiesta della Regina

Durante il precedente corteo funebre, da Balmoral alla cattedrale di Edimburgo, sul feretro era posta una classica corona di fiori bianchi, tutti raccolti nei giardini delle residenze reali.

Questa volta colpisce la scelta dei fiori: un mazzo di rose e altri fiori colorati, gialli, porpora e viola. Un dettaglio scelto personalmente dalla sovrana quando era ancora in vita. I fiori colorati quindi sono un suo desiderio: un modo per accompagnare l’ultimo viaggio, un simbolo di speranza e di rinascita.

Inoltre, non dovrebbe stupire la scelta di un bouquet così colorato: la Regina amava le tinte squillanti nel guardaroba e aveva una passione per la vita di campagna e per il giardinaggio. Tuttavia, la regina non lascia nulla al caso: la rosa è il simbolo dell’Inghilterra.

Contents.media
Ultima ora