Gli-effetti-della-cocaina-sui-rapporti-personali
Gli effetti della cocaina sui rapporti personali
Salute

Gli effetti della cocaina sui rapporti personali

cocaina
Effetti della cocaina sui rapporti personali

Avere una relazione con una persona che fa uso di cocaina non è una cosa semplice. A causa della droga questa persona tenderà infatti ad essere bugiarda, instabile e inaffidabile. Chiediamo aiuto a uno psicologo.

L’uso di cocaina può influenzare e modificare i comportamenti e gli atteggiamenti di una persona. Essere coinvolti in una relazione con una persona che fa uso di droga può mettere a dura prova il rapporto. Comprendere l’impatto che l’abuso di cocaina può avere sulla personalità dell’individuo può essere il primo passo per prendere consapevolezza dell’esistenza di un problema forte che va affrontato con serietà e impegno. Con tutta la buona volontà, difficilmente saremo in grado da soli di aiutare questa persona. Anzi, solitamente il rapporto rischia solo di degenerare a causa della rabbia e della frustrazione che proveremo davanti alle bugie e agli strani atteggiamenti di questa persona. Il consiglio è quello di convincere il soggetto che fa uso di cocaina a rivolgersi a uno psicologo o a un centro specializzato e chiedere aiuto.

Dipendenza dalla cocaina

La cocaina altera la sfera emotiva e l’umore della persona che ne fa uso.

L’individuo passa spesso da stati di benessere ed euforia a cali depressivi caratterizzati anche da comportamenti aggressivi. Questi continui alti e bassi sicuramente hanno un impatto negativo sia sulla vita del soggetto coinvolto che sul rapporto con il partner, la famiglia e gli amici. A lungo andare, il tossicodipendente perderà interesse per tutti gli altri aspetti della propria vita e sarà incapace di mantenere i propri impegni lavorativi o di studio. Diventerà bugiardo e inaffidabile e difficilmente ammetterà i suoi problemi di dipendenza. Abbandonarlo a sé stesso non è giusto. Cerchiamo di rimanergli accanto, ma facciamogli capire che ha bisogno di chiedere aiuto ad uno specialista.

Problemi di fiducia

Avere una relazione con un cocainomane significa essere sottoposti continuamente al suo comportamento instabile e imprevedibile dovuto appunto agli effetti di tale sostanza. Chi fa abuso di tale droga, in genere alterna continuamente alti e bassi, anche più volte durante una sola giornata. La prima cosa che crolla in un tale tipo di rapporto, oltre alla serenità, è il livello di fiducia.

Sicuramente il partner che fa uso di cocaina prometterà sempre di smettere e sottovaluterà la propria dipendenza. Inoltre una persona che assume cocaina generalmente comincia ad essere bugiarda. L’abuso di cocaina, soprattutto se continuato nel tempo, riduce la capacità di pensare chiaramente e di conoscere la differenza tra giusto e sbagliato.

Preoccupazioni finanziarie

I consumatori di cocaina hanno bisogno di soldi per comprarla ma, come abbiamo detto, molti di loro non hanno la capacità di mantenere un posto di lavoro. È comune per un cocainomane il fatto di chiedere costantemente denaro, ovviamente mentendo sui motivi per cui ne ha bisogno. Tutto questo, com’è comprensibile, pone a dura prova i rapporti. Non solo, anche l’equilibrio della persona che sta accanto a un tossicodipendente vengono messe in crisi. Si può diventare depressi, ansiosi o chiudersi in sé stessi per la rabbia e la frustrazione di non riuscire ad aiutare una persona a cui sicuramente vogliamo molto bene.

È sbagliato addossarsi tale colpa. La tossicodipendenza è un problema serio e va affrontato con l’aiuto di persone competenti. Non vergognatevi di chiedere aiuto.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche