×

Guerra in Ucraina, Finlandia: “Vogliamo entrare nella Nato”

La Finlandia si appresta a entrare nella Nato, ma da Mosca avvisano: "Nessuna ostilità, ma ci sarà reazione politica".

finlandia nato

Il Parlamento di Helsinki si riunirà per discutere dell’ingresso della Finlandia della Nato. L’ottimismo del presidente Niinisto: “Stiamo entrando in una nuova era”.

Finlandia nella Nato, la palla passa al Parlamento

Secondo quanto riporta l’emittente Yle News, la Finlandia è sempre più decisa a entrare nella Nato, ma ora la decisione spetterà al Parlamento di Helsinki che nella giornata di lunedì 16 maggio si riunirà per discutere e approvare la domanda di adesione.

“Questo è un giorno storico“, così ha commentato la notizia il presidente finlandese Niinisto, annunciando in una conferenza stampa come il Paese stia letteralmente “entrando in una nuova era“.

Speriamo che il Parlamento confermi la decisione di fare domanda di adesione alla Nato nei prossimi giorni. In Finlandia avremo ancora davanti a noi un processo parlamentare, ma speriamo che il Parlamento dibatterà questa decisione storica con determinazione e responsabilità”, ha aggiunto in seguito sempre surante la conferenza stampa il Primo ministro finlandese.

Mosca non ci sta

A questa notizia che di fatto sancisce la fine della neutralità della Finlandia, Putin ha risposto coi fatti, sospendendo la fornitura di energia allo stato confinante.

Il presidente russo ha poi dichiato come l’entrata nella Nato sia “Un grave errore e una minaccia per Mosca.

La reazione che abbiamo visto ieri è stata più moderata del previsto, ma ciò che è certo è che le relazioni con la Russia cambieranno“, ha commentato Niinisto, forse fiducioso per le parole rilasciate sempre dal presidente Putin in cui dichiara di non aver intenzioni ostili nei confronti della Finlandia, anche se lo stesso paese baltico dovrà aspettarsi una reazione politica da Mosca.

Contents.media
Ultima ora