> > Hong Kong, maiale reagisce ed uccide il suo macellaio

Hong Kong, maiale reagisce ed uccide il suo macellaio

Un maiale ha ucciso il suo macellaio

Assurda tragedia in un mattatoio di Hong Kong, dove un maiale reagisce ed uccide il suo macellaio che si autoinfligge una ferita lottando con esso

Assurda tragedia ad Hong Kong, dove un maiale reagisce ed uccide il suo macellaio.

Secondo i media il grosso suino ha assalito un 61enne infliggendogli una ferita mortale alla gamba. Lo storico del fatto è assurdo ma non troppo, a contare la forza del morso di un maiale che però qui non c’entra. Da quanto si apprende a restare ucciso è stato un macellaio di 61 anni. L’uomo è morto a Hong Kong dopo essere stato assalito da un maiale che stava cercando di macellare. 

Maiale reagisce ed uccide il suo macellaio

Il dramma è avvenuto all’interno del mattatoio di Sheung Shui, alla periferia nord della città. I media spiegano che un collega della vittima l’ha trovata priva di sensi “con la mannaia in mano e un taglio di 40 centimetri alla gamba”. In un primo momento c’erano stati dubbi se quel taglio fosse stato inferto con la lama durante una colluttazione o se si il prodotto del terribile morso “a strappo” del suino, c’era troppo sangue. 

La colluttazione e la lama che taglia l’arteria

Pare che il macellaio avesse già colpito l’animale con una pistola elettrica stordente quando l’animale avrebbe ripreso conoscenza iniziando a lottare violentemente “tanto da sbattere l’uomo a terra”. Il 61enne è stato trasportato in ospedale dove è stato dichiarato morto. Secondo la polizia le cause della morte sono da determinare, pare però che l’uomo cadendo si sia ferito mortalmente con la mannaia tranciandosi l’arteria poco sopra il ginocchio.

Il dipartimento del lavoro della città ha dichiarato di aver avviato un’indagine.