I 10 stili di barba più apprezzati dalle donne
I 10 stili di barba più apprezzati dalle donne
Style

I 10 stili di barba più apprezzati dalle donne

David Beckham oggi

Dopo tanti anni passati a considerare la barba un particolare che rende l'uomo trasandato, gli da un'aria sciatta e un po' da anziano, da qualche anno è tornata di gran moda con tanti stili diversi.

Dopo tanti anni passati a considerare la barba un particolare che rende l’uomo trasandato, gli da un’aria sciatta e un po’ da anziano, da qualche anno è tornata di gran moda con tanti stili diversi.

La barba, soprattutto quella lunga, per diversi anni è stata considerata un vezzo da lupo di mare o da uomo delle montagne, la tendenza da un po’ di tempo è la barba lunga ben tenuta, se ne sono accorti un po’ tutti. Se ne sono accorti anche i barbieri, specie quelli più bravi. Il barbiere, da razza in via d’estinzione, sta ritornando ad essere richiesto. Infatti la maggior parte degli uomini ha scoperto che la barba piace tanto alle donne perché è la tendenza del momento, quindi si sono adeguati. La barba maschile, secondo la moda attuale, conferisce un’aria saggia, infonde sicurezza, sottolinea la caratteristiche del viso. Qualcuno se la cura da solo, ma qualcun altro si mette nelle mani sapienti del barbiere che, come un bravo parrucchiere, sa anche consigliare la barba giusta, con le finiture azzeccate per il viso e per il tipo di barba, ispida o meno ispida,

Per chi ancora non ha trovato il suo stile preferito e adatto, passiamo brevemente in rassegna di 10 stili che le donne preferiscono.

Iniziamo con la barba lunga hipster, non a tutte piace, forse è troppo vistosa, ma è sicuramente lo stile che più è rimasto impresso nella nostra mente, forse perché lo associamo a un ricordo di infanzia, il caro nonno di Heidi…in una versione moderna e più curata.

La barba lunga hipster ha due varianti senza dubbio d’effetto: quella portata con capello lungo e quella portata su capello corto. La barba hipster accorciata ha forse più consensi, meno impegnativa e meno invasiva per un viso che fa risaltare altri aspetto, rimane sempre ben visibile ma è tenuta a pochissimi centimetri dal mento. La barba a punta, piace se il viso non è già di per sé appuntito, quindi sta bene su di un viso piuttosto tondo; a molte donne piace una barba meno invadente e appariscente, così è possibile passare in rassegna diverse varianti, come la barba preferita da Johnny Depp, il pizzetto accompagnato dagli ormai soliti baffetti, oppure una barba corta e curata, che si concentra sul mento per diradarsi gradualmente verso le guance, come quella che spesso si è vista sul viso di Ryan Gosling. Ancora una barba in versione corta ma che riempie di più il centro del viso, come la barba di Ryan Reinolds.

Il pizzetto tradizionale, che si concentra sulla zona intorno alla bocca per molte donne ha ancora il suo fascino nonostante non rappresenti più una novità. La barba media e curata l’abbiamo vista spesso su di un sex symbol, un ex dello sport come David Beckham e su di lui è certamente eccezionale.

Come per le scelte di stile al femminile, anche l’uomo non deve buttarsi necessariamente su di una moda perché è quella del momento, dovrebbe piuttosto valutare bene difetti e pregi del viso e scegliere di conseguenza, magari cambiando più stili, quello che meglio lo valorizza, infondo anche cambiare è divertente.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche