I metodi migliori per risparmiare sulla benzina sul web
I metodi migliori per risparmiare sulla benzina
Auto

I metodi migliori per risparmiare sulla benzina

Risparmiare sulla benzina

Come abbattere i costi legati al consumo di carburante? Ecco qualche buona abitudine per riuscirci.

La spesa sul carburante può arrivare a incidere anche parecchio sul bilancio familiare. Esistono, però, dei metodi anche piuttosto efficaci per risparmiare qualcosina. Sono piccoli accorgimenti da adottare o abitudine alle quali, magari, non avevate pensato. Eccole qui di seguito elencate, in modo che possiate provare anche voi a risparmiare sulla benzina.

Risparmiare sulla benzina

Il risparmio sul carburante dell’auto parte, ovviamente, dalla scelta dell’auto. Un’auto ecologica è sicuramennte più lungimirante da questo punto di vista. Potete optare per le auto elettriche, per quelle ibride o per le vetture a GPL o a metano, che sono tra l’altro anche meno inquinanti. Controllate sempre di fare la giusta manutenzione alla vostra auto, anche questo incide sul consumo di carburante. Fate controllare periodicamente il filtro dell’aria e del carburante, le candele e la pressione degli pneumatici. Adottate, poi, abitudini utili per risparmiare sulla benzina. Per esempio, nelle pause più lunghe, come in caso di coda, tenere la macchina accesa è inutile e dannoso per l’ambiente. Se non avete il sistema stop and go integrato, premuratevi di spegnere l’auto mentre aspettate che la fila riparta.

Metodo di guida

Per risparmiare sulla benzina è molto utile anche mettere in atto qualche accorgimento durante la guida. Evitate di accelerare e frenare bruscamente, cercando di mantenere una velocità più costante possibile. Non tirate le marce in modo esagerato e non volete consumare carburante inutilmente. Una guida sportiva è nemica del risparmio. Controllate sempre la pressione degli pneumatici per assicurarvi che le prestazioni siano ottimali. Un altro consiglio utile è quello di usare l’aria condizionata con raziocinio. Il climatizzatore, infatti, fa lievitare i consumi di carburante. Rinfrescate la macchina, ma spegnetelo una volta che la temperatura si è abbassata.

Blablacar

Se si parla di buone abitudini in fatto di guida, il miglior consiglio per risparmiare sulla benzina è senz’altro quello di condividere i viaggi con qualcuno. Se non avete amici o parenti con cui farlo, è disponibile un servizio online che vi aiuta a cercare compagni di tratta. È Blablacar, un metodo di car pooling per facilitare la condivisione di auto private. Un automobilista, infatti, può mettere a disposizione la propria macchina per un tratto di strada, condividendo con chi sfrutterà il passaggio i costi della benzina e le spese di viaggio. Non si possono ottenere vantaggi economici dal servizio, è quindi vietato l’uso di Blablacar a tassisti e autisti.

Auto ecologiche

Come abbiamo visto, comunque, il metodo più immediato per risparmiare sulla benzina è quello di scegliere un’auto ecologica. I vantaggi, tra l’altro, sono diversi. Certo, crollano i costi del carburante, ma allo stesso tempo crollano anche le emissioni di idrocarburi e metalli pesanti: un aiuto notevole per l’ambiente. Gli incentivi statali al loro acquisto, tra l’altro, sono sempre maggiori. Con le auto ecologiche, tra l’altro, risolverete anche i problemi legati all’ingresso nei centri ztl delle città e i blocchi delle auto. La loro durata, oltretutto, sembra essere superiore rispetto a quella delle auto diesel e benzina.

SpeedMachine

C’è anche un piccolo aggeggio che può aiutarvi a risparmiare qualcosa sul consumo di carburante. È la SpeedMachine, un apparecchietto in polipropilene con magneti neodimio nichelato. Il suo compito è quello di ottimizzare le prestazioni del carburante in uso, eliminando l’acqua contenuta nella benzina. Così, il carburante viene purificato e reso più performante. La SpeedMachine si monta facilmente seguendo le istruzioni allegate. Basterà fissarla vicino alla combustione, sul tipo di mandata carburante, perché inizi ad agire.

speed machine

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*