Incendi in Grecia: almeno 50 morti e 100 feriti
Incendi in Grecia: almeno 50 morti e 100 feriti
Cronaca

Incendi in Grecia: almeno 50 morti e 100 feriti

Incendi in Grecia, nella regione di Rafina
Incendi in Grecia, nella regione di Rafina

I roghi sono scoppiati nella regione dell'Attica, vicino alla capitale. La Grecia ha dichiarato lo stato di emergenza e ha chiesto aiuti UE.

Bruciano le foreste della Grecia, nella regione dell’Attica. La maggior parte degli incendi si concentra nella zona di Rafina, nota meta turistica a pochi chilometri da Atene. Proprio nei villaggi vacanze, in particolare quello di Mati, sono stati registrati i maggiori danni. Secondo quanto riportato dalla Croce Rossa, sono almeno 50 i morti e 100 i feriti, di cui 11 in gravi condizioni e 16 bambini. Tra le vittime c’è anche un neonato di 6 mesi, morto per inalazione di fumo. Numerose le persone disperse, tra cui 4 turisti danesi.

Incendi nell’Attica

Il primo incendio è scoppiato a Kineta, villaggio circondato da una fitta pineta. Oltre 200 vigili del fuoco sono accorsi per spegnere le fiamme. Il secondo rogo ha colpito la zona di Penteli e di Rafina, nel pomeriggio di lunedì 23 luglio. Alcuni testimoni delle città costiere hanno parlato di oltre 100 case e 200 macchine incendiate.

Si tratta dei roghi più devastanti registrati in Grecia dal 2007, quando una serie di incendi nel sud del Peloponneso provocò la morte di decine di persone.

La condizione in cui versa le regione è disperata, tanto che una testimone ha dichiarato che “il villaggio di Mati non esiste più, ci sono solo cadaveri e auto bruciate. Mi sento fortunata ad essere ancora viva”.

Migliaia le persone evacuate nella notte. In molti si sono rifugiati presso i porti delle città costiere o si sono gettati in mare per sfuggire alle fiamme. Nove imbarcazioni della guardia costiera, due navi militari e decine di barche private, oltre ad alcuni elicotteri dell’esercito, hanno provveduto a trarli in salvo.

Lo stato di emergenza

Il governo greco ha dichiarato lo stato di emergenza e ha chiesto all’Unione Europea l’invio di aiuti via terra e via aria. Cipro si è offerta di mettere a disposizione le proprie apparecchiature e il proprio personale per spegnere le fiamme. Evangelos Bournous, sindaco di Rafina, ha parlato di “sfortuna”: la direzione del vento è cambiata improvvisamente e le fiamme hanno raggiunto l’area costiera in pochi minuti.

Le autorità elleniche temono che nelle prossime ore il bilancio delle vittime nell’Attica potrebbe aumentare ulteriormente. Altri roghi stanno infatti devastando le regioni del nord-est del Paese e l’isola di Creta. Un denso fumo nero ha raggiunto la capitale e ha oscurato i templi dell’Acropoli.

Aggiornamento

La situazione sembra peggiorare a vista d’occhi dopo che è stato annunciato che si temono oltre 100 morti tra cui moltissimi bambini.

Sono in tanti gli italiani che trascorrono le vacanze in Grecia ed è proprio uno di loro, Michele D’Ambrosio di Santeramo al Colle a riportare l’accaduto. Il turista, infatti, racconta di aver visto, improvvisamente, oscurarsi il sole.

Il bellissimo villaggio di Mati, meta turistica d’eccezione degli ultimi anni, è stato completamente cancellato dalle fiamme.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Huawei P10 Lite 32GB 4GB Ram Black - Nero
209 €
Compra ora
Diadora Cyclette Cleo Rigenerata
89.95 €
189 € -52 %
Compra ora
Foppapedretti Segg. Auto Babyroad
63 €
77 € -18 %
Compra ora
Lisa Pendezza
Lisa Pendezza 739 Articoli
Lisa Pendezza, nata nel 1994 a Milano. Laureata in Lettere con la passione per i viaggi, il benessere e la lettura, spera di riuscire a girare il mondo con una macchina fotografica in una mano e un romanzo nell'altra. Amante dei libri, si limita per ora a leggerne molti, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.