×

Incidente ad Arezzo, minivan precipita in un dirupo: gravi i 6 operai a bordo

Tragico incidente nell’Aretino, minivan con a bordo sei persone precipita in un dirupo. Sul posto carabinieri, ambulanze, vigili del fuoco ed elisoccorso.

Arezzo, minivan va fuori strada e precipita in un dirupo

Sale a due il bilancio dei feriti gravi coinvolti nel drammatico incidente stradale avvenuto questa mattina in provincia di Arezzo, in Toscana, che ha visto coinvolto un minivan con sei persone a bordo.

Arezzo, minivan precipita in un dirupo

Secondo le prime ricostruzioni, il terribile incidente stradale, le cui cause sono ancora da accertare, sarebbe avvenuto questa mattina, mercoledì 12 maggio, intorno alle ore 7.45, quando un minivan è uscito di strada nei pressi della località Rofelle, frazione del comune di Badia Tedalda, nell’Aretino, precipitando rovinosamente in un dirupo.

Minivan precipita in un dirupo: la dinamica dell’incidente

Stando alle prime informazioni, a bordo del mezzo, viaggiavano sei persone, tutte impiegate presso una ditta che si sta occupando della realizzazione di un metanodotto tra la Toscana e l’Emilia Romagna.
L’incidente infatti, sarebbe avvenuto lungo una strada sterrata che dalla statale porta proprio al cantiere, dalla quale il mezzo, un fuoristrada pick up, sarebbe uscito precipitando in una scarpata di circa sette metri, per poi finire in un corso d’acqua sottostante.

Minivan precipita in un dirupo: l’operazione dei soccorsi

Sul luogo del terribile incidente sono immediatamente intervenuti i Carabinieri, i mezzi dell’emergenza sanitaria e dei Vigili del Fuoco, sia dal comando di Arezzo che da quello di Rimini. Sul posto sono giunte anche quattro ambulanze, di cui una proveniente dall’Emilia Romagna, e due elicotteri.
Secondo quanto riferito dai soccorritori, quattro dei feriti avrebbero riportato traumi da codice rosso, mentre gli altri due sarebbero in codice giallo.

Da quanto si apprende, il primo ferito sarebbe già stato estratto e trasportato in codice rosso all’ospedale San Donato di Arezzo con l’elicottero Drago dei Vigili del Fuoco, mentre altri due occupanti, sempre in codice rosso, sarebbero in fase di trasferimento all’ospedale Le Scotte di Siena tramite l’elisoccorso Pegaso. I feriti che hanno invece riportato traumi minori saranno trasportati in ambulanza all’ospedale della Valtiberina a Sansepolcro.

Solo pochi giorni fa a Varazze, in provincia di Savona, un altro drammatico incidente aveva reso necessario l’intervento dell’elisoccorso: dopo che un bambino di soli 4 anni era precipitato sugli scogli dopo un volo di tre metri infatti, il mezzo di soccorso aveva trasportato il piccolo in codice rosso all’ospedale Gaslini di Genova, dove fortunatamente le sue condizioni sarebbero migliorate.

Contents.media
Ultima ora