×

Incidente Capri, le testimonianze: “Come il crollo di un palazzo, ho pregato per i miei figli”

Diverse persone che hanno assistito, da passeggeri o da passanti sulla piazza, all'incidente di Capri hanno fornito le loro testimonianze.

Incidente Capri testimonianze

Alcuni passeggeri dell’autobus che giovedì 22 luglio 2021 è stato protagonista di un incidente a Capri hanno fornito le loro testimonianze e raccontato gli attimi di terrore vissuti durante il sinistro.

Incidente a Capri: le testimonianze dei feriti 

Gaia, una ragazza di 14 anni trasportata in ospedale con  metà volto tumefatto e l’occhio destro fasciato, ha spiegato di aver sentito l’autobus traballare e di aver avuto molta paura.

Non riesco a ricordare cosa sia accaduto, ho visto tutta la gente a terra“, ha aggiunto mentre si trova ricoverata insieme ad altre 13 pesone in un reparto appositamente aperto per i feriti nell’incidente. “Abito con la mia famiglia a Pavia ma veniamo ogni estate a Capri e la nostra vacanza era cominciata da poco“, ha continuato. 

Una signora ha aggiunto di aver sentito delle scosse come se ci fosse un terremoto e di aver stretto al suo petto i due figli: “Mi sono affidata alla Madonna“.

Un’altra ragazza ha raccontato di trovarsi sull’autobus per raggiungere con delle amiche il Bed&Breakfast dove avrebbero trascorso le vacanze e “non avrei mai pensato di ritrovarmi in un incubo“. 

Incidente a Capri: le testimonianze dalla piazza

Le persone che hanno invece assistito all’incidente dalla piazza di Marina Grande hanno spiegato che sembrava fosse venuto giù un palazzo. Luca, uno dei conducenti dei taxi del piccolo porto dell’isola, ha parlato di una scena agghiacciante con “alcuni bambini che avevano le ossa che sporgevano dalle gambe e molte persone insanguinate che gridavano disperate“. 

Chi poteva, hanno raccontato due anziani, si è messo in salvo da solo uscendo con difficoltà dal minibus e arrampicandosi verso le uscite.

L’autobus è caduto sul fianco dal lato del conducente e quindi sono stati in grado di aprire la porta dal lato opposto, “ma non abbiamo subito compreso che, all’interno, ci fosse anche una persona deceduta“. Si tratta dell’autista, che purtroppo ha perso la vita sul colpo a causa della violenza dell’impatto

Incidente a Capri, le testimonianze: i fatti 

L’autobus coinvolto è precipitato per diversi metri dopo una manovra che ha colpito e divelto la ringhiera di protezione della strada.

Ceduta la struttura, il mezzo è piombato sull’edificio di uno stabilimento balneare per poi ribaltarsi e finire nella parte sottostante, restando capovolto e incastrato tra il muro e le cabine del lido. Nel’incidente sono rimaste ferite in totale 23 persone. 

Contents.media
Ultima ora