> > Invasione di corsia, poi lo schianto: cinque feriti in un incidente del sabat...

Invasione di corsia, poi lo schianto: cinque feriti in un incidente del sabato sera

incidente lentate sul seveso

Si ipotizza l'invasione della corsia come causa del drammatico incidente avvenuto a Lentate sul Seveso nella serata di sabato 8 ottobre

Tre giovanissimi hanno concluso il sabato sera con un terribile incidente stradale il cui bilancio è stato di cinque feriti.

Il dramma si è consumato nel comune di Lentate sul Seveso nella serata dell’8 ottobre quando, si ipotizza per un’invasione di corsia, l’auto a bordo della quale viaggiavano i ragazzi è andata ad impattare violentemente contro un altro mezzo proveniente dalla direzione opposta.

Brutto incidente a Lentate Sul Seveso: feriti anche tre giovanissimi

Sono stati i carabinieri della compagnia di Seregno, intervenuti subito dopo la segnalazione del grave sinistro stradale, a raccogliere i rilievi per ricostruire la dinamica di quanto accaduto: lo schianto sarebbe avvenuto intorno alle 21.40.

A bordo della Fiat 500 viaggiavano un 18enne, alla guida, insieme a due ragazze 16enni e al fratello 20enne del conducente; tutti risiedono nel comune dello schianto e stavano percorrendo viale Italia. L’impatto sarebbe avvenuto mentre il 18enne svoltava a destra per imboccare via Cavalcavia Ferrovie dello Stato.

La dinamica dell’incidente

In quel punto il veicolo avrebbe invaso l’opposta corsia di marcia mentre sopraggiungeva una Nissan Qashqai e l’impatto sarebbe stato inevitabile.

Sul secondo mezzo si trovavano altri due cittadini lentatesi, un 62enne insieme alla consorte 58enne. I soccorsi si sono attivati immediatamente e dall’Azienda Regionale Emergenza e Urgenza sono state inviate tre ambulanze, insieme all’audomedica di Desio. I paramedici hanno accertato la presenza di cinque persone ferite ovvero quasi tutti gli occupanti dei due mezzi. La coppia è stata trasferita all’ospedale Sant’Anna di Como; feriti anche tre dei quattro ragazzi, portati al San Gerardo di Monza.

Tutti in codice giallo.

Effettuati test del sangue per droga e alcol

Oltre ai consueti rilievi sull’area messa preventivamente in sicurezza sono stati condotti, su richiesta dei militari della compagnia di Seregno opportuni test del sangue effettuati nei due nosocomi. Si dovrà infatti verificare la presenza o meno di tracce di sostanze stupefacenti e accertare che i livelli di alcol non siano superiori a quanto stabilito dalla legge.