> > Ischia, non c'è pace: nuova allerta arancione da mezzanotte

Ischia, non c'è pace: nuova allerta arancione da mezzanotte

Ischia

Non c'è pace per l'isola di Ischia. La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta arancione da mezzanotte.

Non c’è pace per l’isola di Ischia.

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta arancione da mezzanotte, per piogge e temporali anche intensi.

Ischia, non c’è pace: nuova allerta arancione da mezzanotte

Sull’isola di Ischia sarà di nuovo allerta arancione a partire da questa mezzanotte. La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo con livello di criticità idrogeologica per piogge e temporali anche intensi su Ischia e zone 1 e 3, ovvero Napoli, Isole, Area Vesuviana, Piana Campana; Costiera Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini.

L’allerta è valida fino alle 23:59 di sabato 10 dicembre. Sul resto della Campania, è stata diramata l’allerta gialla. Sono previste precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, localmente di forte intensità. I temporali “potranno dare luogo a un rischio idrogeologico, anche diffuso, con possibili frane, instabilità di versante, colate rapide di fango o detriti, caduta massi, allagamenti, esondazioni, innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua con fenomeni di inondazione delle aree limitrofe, scorrimento superficiale delle acque piovane nelle strade e coinvolgimento delle aree urbane depresse” come riferito dalla Protezione civile della Campania. 

Massima attenzione in Campania

La Protezione civile della Regione Campania “richiama i sindaci alla massima attenzione, soprattutto sulle aree già colpite dal maltempo dei giorni scorsi. Si ricorda di attivare i Centri operativi comunali, di attuare tutte le norme previste dai rispettivi piani comunali di Protezione civile e di adottare le dovute misure di mitigazione del rischio e messa in sicurezza del territorio e di tutela dei cittadini anche in considerazione delle precipitazioni dei giorni scorsi e della saturazione dei suoli“.

Chiede di prestare particolare attenzione agli avvisi della Sala Operativa regionale. L’allerta è arancione sulle zone 1 e 3 (Piana Campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; Costiera Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini) e allerta gialla sul resto della regione.