> > Ita: Msc Crociere non vuole più privatizzare e si tira indietro

Ita: Msc Crociere non vuole più privatizzare e si tira indietro

Nave da crociera

Msc si tira indietro: non è più interessata alla privatizzazione di Ita Airways con Lufthansa e lo annuncia in una nota

Ita Airways.

Errata corrige di Msc Crociere. Leader mondiale nel settore del trasporto merci e passeggeri via mare, Msc fa dietro front nell’accordo con il gruppo di trasporti aerei tedesco Lufthansa riguardo la privatizzazione di Ita Airways. Avvisate le autorità competenti, afferma in una nota di non avere intenzione di ravvisare le condizioni.

Msc Crociere, passo indietro su Ita

Dopo la partnership tra Trenitalia e Msc, ufficializzata lo scorso 26 giugno, Lufthansa credeva fosse finalmente arrivato anche il suo turno.

E invece no. Ma la cattiva notizia era già nell’aria da mesi. Da settembre, precisamente, quando la Mediterranean Shipping Company si era sdoppiata creando la versione Msc Air Cargo, progetto speculare (e alternativo) a quello di Ita, pronto a decollare autonomamente già a partire dai primi mesi del 2023. Questa mattina, la conferma. Il Corriere della Sera ha riportato un’indescrizione riguardo la riapertura della date room voluta dal ministro Giancarlo Giorgetti: rimasta fuori Msc, sarebbe stata ammessa soltanto Lufthansa.

Lufthansa proseguirà da sola nell’acquisizione

Un ripensamento difficile da digerire per i (quasi) soci tedeschi, dato che, fino a qualche settimana fa, il colosso con sede a Ginevra e la compagnia aerea erano interessate ad acquisire insieme il 100% delle quote azionarie di Ita. Ora l’azienda tedesca proseguirà da sola nell’acquisizione.