×

L’eterna domanda: cosa attrae le donne?

default featured image 3 1200x900 768x576

images3

Per i maschietti rispondere a questa domanda è di estrema importanza, visto che per la maggior parte di loro l’universo femminile è inaccessibile e incomprensibile.

Aprite gli occhi, cari uomini, e seguite con attenzione questo post. Vince su tutte la forma maschile simile ad una “V”: spalle larghe-vita stretta. In caduta libera, invece, la forma “a pera”, spalle strette e vita larga. Brian Mautz dell’Università di Ottawa ha spiegato che, nella ricerca, è stato misurato quanto siano importanti diversi aspetti del corpo maschile (girovita, altezza, ampiezza delle spalle, dimensioni del pene) nel determinare il fascino di un uomo nel suo complesso.

I ricercatori sostengono che, a determinare i risultati, sia una sorta di “memoria storica”. Nella preistoria, infatti, le donne sceglievano l’uomo proprio basandosi sulle dimensioni dell’organo genitale maschile. La maggior consistenza del pene era inconsciamente associata a più probabilità di rimanere incinta.

Contents.media
Ultima ora