×

Libri: dal 14 al 17 giugno l'edizione online del Bologna Children’s Book Fair (2)

default featured image 3 1200x900 768x576

(Adnkronos) – Ma BolognaFiere guarda già al 2022, e annuncia le date della 59esima Bologna Children’s Book Fair, che si terrà in presenza dal 21 al 24 marzo 2022. Ospite d'onore si conferma Sharjah, già̀ in programma per l’edizione 2020. Così Elena Pasoli, Exhibition Manager BCBF: “La magia di BCBF sta nella sua versatilità̀, nell’incredibile varietà dei contenuti che offre, nella continua ricerca di novità̀, nelle diverse voci e culture solo in apparenza distanti l’una dall’altra che si incontrano sul palcoscenico di Bologna".

"Il nostro impegno – prosegue Pasoli – nel preparare la seconda edizione online è stato esattamente questo: riflettere quanto più possibile la vera essenza di BCBF, offrendo allo stesso tempo un marketplace effettivo e un programma onnicomprensivo di eventi, premi e incontri. Devo dire che siamo arrivati ben preparati a questo appuntamento, dopo il successo delle molte iniziative online organizzate della nostra nuova area di attività Open Up – The BCBF Skill Box: una serie di live meeting internazionali, ancora disponibili on-demand, che hanno mostrato come le attività digitali, combinate con la fiera in presenza, possano avere non solo un brillante presente ma anche un incredibile futuro in termini di dialogo continuo con la comunità del children’s publishing e interessanti sviluppi di audience.

Inoltre siamo orgogliosi di segnalare che le nostre attività di quest’anno sono andate ben oltre la programmazione digitale di BCBF: abbiamo infatti creato un evento completamente nuovo, BolognaBook Plus, che guarda a tutto il settore editoriale e che propone quest’anno tanti eventi online, ma che l’anno prossimo si presenterà̀ arricchito da una parte espositiva”.

BolognaBookPlus è la nuova iniziativa di BolognaFiere, nata con l'obiettivo di espandere il raggio di azione di BCBF rivolgendosi a un pubblico professionale più ampio nell'industria editoriale globale.

Quest'anno, BBPlus offre un ricco programma online, realizzato in partnership con Aie – Associazione Italiana Editori, con grandi incontri e ampie opportunità̀ di branding e visibilità: Forging Forward, un'occasione di incontro con esperti internazionali del settore per progettare il futuro dell’editoria globale, realizzata in collaborazione con IPA – International Publishers Association nella cornice di Aldus Up; un corso sulla compravendita dei diritti dei libri per ragazzi, per comprendere le basi del diritto d'autore e i passaggi fondamentali del mercato dei diritti; un evento dedicato al self-publishing in Italia, con uno sguardo alle altre esperienze internazionali; il primo Forum annuale sulla traduzione letteraria rivolto all’editoria generale – nel contesto di Aldus Up – con una sessione di translation slam; un evento e una mostra dedicati alle copertine dei libri nell’era digitale; un dibattito sull'’influenza globale delle opere di Dante e ai letterati suoi contemporanei a livello internazionale; il webinar di Fondazione Lia sull’accessibilità̀.

Contents.media
Ultima ora