Forum, il giudice Foti ricorda come è stato cacciato da Mediaset | Notizie.it
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Forum, il giudice Foti ricorda come è stato cacciato da Mediaset
Lifestyle

Forum, il giudice Foti ricorda come è stato cacciato da Mediaset

Forum, il giudice Foti ricorda come è stato cacciato da Mediaset

L'ex giudice Francesco Foti ha raccontato come Mediaset lo abbia sospeso dal programma di Forum: "Me lo hanno detto in cinque minuti".

“Quella mattina me lo hanno detto così, in cinque minuti“. L’ex giudice di Forum Francesco Foti ha raccontato ad AdnKronos come Mediaset gli abbia annunciato la sua sospensione dal programma. I vertici Mediaset avrebbero deciso di rompere i rapporti con lui a seguito di un’intercettazione ambientale che lo vedeva chiacchierare con Mariolino Leonardi, avvocato civilista arrestato dagli investigatori in merito all’inchiesta “London windows”, condotta dalla procura di Catania. Riguardo a questo suo presunto coinvolgimento, Foti si è sempre difeso, affermando di non essere mai stato citato direttamente negli atti, in quanto non indagato e estraneo ai fatti.

Il giudice Foti cacciato

Cacciato perché intercettato. Francesco Foti ricorda con una punta di amarezza la sua sospensione da Forum. Oltre all’arresto del suo rapporto televisivo con Mediaset, l’ex giudice ha affermato di aver ricevuto dalla vicenda dell’intercettazione un danno d’immagine senza precedenti. Eppure lui afferma di essere estraneo ai fatti e di non conoscere Mariolino Leonardi, se non di vista: “Un mio ex praticante, Leonardo Ferlito, mi aveva chiesto la cortesia di andare a pranzo con lui per fare bella figura.

‘Così gli faccio vedere chi è il mio maestro’, mi aveva detto. E io sinceramente non ci ho trovato niente di male. Leonardi non l’ho mai visto e conosciuto prima e non l’ho mai visto e conosciuto dopo”.

Il giudice Foti: “Io estraneo ai fatti”

Seppure la Tv abbia deciso di prendere le distanze da lui, Francesco Foti si è sempre dichiarato estraneo ai fatti. Una posizione – afferma Foti – condivisa anche dai magistrati, che non lo avrebbero mai citato nel corso delle indagini: “Il giudice ha ritenuto di non nominarmi mai nell’ordinanza, di non rinviarmi a giudizio, di non indagarmi”. La sua colpa – sostiene Foti – sarebbe soltanto quella di essere stato un volto noto della Tv, cosa che ha sollevato un polverone mediatico una volta comparsa l’intercettazione.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Andrea Danneo
Andrea Danneo 612 Articoli
Palermitano di nascita, milanese acquisito, ho iniziato a scrivere di Rugby e di Basket sul web. Dopo una bella esperienza in un sito di informazione locale, mi sono laureato in Lettere moderne a Milano e ho concluso la mia formazione alla scuola di Giornalismo dell'Università Cattolica. Lettore di libri incallito, inseguo il sogno di raccontare le piccole e grandi storie, sia in forma scritta, sia in video.