×

Riccardo Fogli, la gaffe sul Coronavirus: “Hai la febbre, sei stato in Cina?”

Condividi su Facebook

Riccardo Fogli nella bufera: la gaffe del cantante sul Coronavirus non passa inosservata e il web insorge

riccardo fogli
riccardo fogli

Ospite di Rai Due nell’ultima puntata di Settimana Ventura è stato anche Riccardo Fogli. A distanza di qualche tempo dalla sua partecipazione all’Isola dei Famosi, l’ex frontman dei Pooh è dunque tornato in tv. Proprio sul piccolo schermo, tuttavia, il cantante toscano ha commesso una clamorosa gaffe, che ha dato il via a una serie di polemiche sui social e sul web in generale.

L’ex naufrago ha infatti fatto della facile ironia sul Coronavirus, il tremendo virus che sta tenendo sotto scatto il mondo intero. L’argomento, come sappiamo molto delicato, sta di fatto creando una sorta di psicosi planetaria, al punto che al solo vedere una persona cinese molti cambiano strada o non entrano in negozi e ristoranti. Cos’ha dunque fatto Riccardo Fogli di così grave?

Riccardo Fogli: la triste battuta

Come detto poc’anzi, durante la messa in onda del programma di Simona Ventura a un certo punto c’è stato un collegamento telefonico di Stefano Bettarini, ex marito della padrona di casa.

La stessa Simona ha dunque spiegato al pubblico che Stefano sarebbe dovuto essere presente in collegamento da Firenze, ma purtroppo gli è venuta la febbre. Ecco che allora ha preso la parola Riccardo Fogli, che ha pensato di ironizzare sulla situazione. “Non è che sei stato in Cina? Ti vogliamo bene lo stesso anche se hai preso il…”.

Così ha dunque commentato il cantante dei Pooh, pur senza menzionare direttamente il Coronavirus. Il suo riferimento sottinteso non è però piaciuto affatto agli internauti, che hanno subito manifestato il proprio dissenso sui social network.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.