×

C’è posta per te, Gianluca tradisce Serena: lei lo perdona

Condividi su Facebook

Gianluca ha chiesto l'intervento di C'è posta per te per cercare di ricucire il rapporto con la moglie dopo averla tradita con una 19enne

Serena e Gianluca a C'è posta per te

Sabato 14 marzo è andata in onda l’ultima puntata di C’è posta per te e come al solito Maria De Filippi è stata in grado di regalare al proprio pubblico grandi emozioni. Tra le storie raccontate in trasmissione vi è anche quella di Gianluca che ha tradito la moglie Serena con una ragazza di 19 anni.

Vediamo assieme cosa è successo.

La storia di Gianluca e Serena

A chiedere l’intervento di C’è Posta per Te è stato Gianluca, 54enne di Palermo, che vuole cercare di recuperare il matrimonio con Serena. La donna, infatti, lo ha lasciato dopo varie scappatelle da parte dell’uomo che ha anche bruciato 50 mila euro in sei mesi. “Credevo fosse amore e invece era una grande illusione. Di te mi mancano i silenzi, i tratti spigolosi e le cene dietetiche”, ha affermato l’uomo, con Serena che risponde: “Maria, te l’ha detto che ha speso 50.000 euro in sei mesi tra resort, vestiti, case? È successo due volte: a luglio mi sono accorta di tutto e lui si è giustificato dicendo che la ragazza lo riempiva di attenzioni, mentre io no.

Mi chiede scusa e lo perdono nel giro di pochi giorni. Per lui è stato facile. A novembre mi rendo conto che è cambiato un’altra volta”.

A quel punto l’uomo prova a far finta di nulla, ma la donna non si arrende e riesce ad ottenere la lista passeggeri del volo del marito, dove scopre esserci anche il nome della ragazza con cui l’aveva precedentemente tradita. “Mi ha fatto vivere un incubo, mi sono chiesta se davvero fossi io la pazza e vedessi fantasmi.

E quando è tornato dal viaggio mi ha detto che voleva stare con quella perché era cambiata. Poi ha scoperto che lo tradiva con un altro, mi ha chiamato mentre erano in macchina insieme e mi ha detto tutto. Ora non è tornato perché sono l’amore della sua vita, ma perché ha visto che razza di persona fosse quella”.

Per poi aggiungere: “Te l’ha detto che ha preso un investigatore privato per controllarla? Io non sono molto espansiva, ma sono fedele e non mi sono mai rifiutata a mio marito. Sicuramente non ho 18 anni, come posso paragonarmi a lei? Mi ha fatto andare l’autostima sotto i piedi! Io non posso stare tutto il giorno ad accarezzarlo! E ora come posso pensare che sia attratto da me dopo che ha perso la testa per una di 18 anni?”.

A quel punto Maria De Filippi interviene affermando: “Questa storia dell’autostima è sbagliata. Ogni volta che un uomo tradisce la donna, non è vero che è la donna che non vale, forse è l’uomo che non vale. Semmai l’autostima deve cadere a lui perché ha capito che la ragazza ci stava solo per i soldi. È un po’ darsi dell’imbecille”, con Serena che afferma: “Ma lo è!!! È due mesi che è fuori casa, penso a lui e mi dispiace che abbia passato il Natale da solo. Ma non posso annullarmi per lui, un matrimonio è rispettare le persone che si amano. Quali sono i suoi pregi? È un uomo generoso e si è visto! È simpatico, ironico, ma stupido!”. Alla fine, però, la donna, ancora innamorata dell’uomo, decide di perdonarlo e aprire la busta. “Deve ricostruire quello che ha distrutto. E nel tempo che ho bisogno non deve andare a cercare una fuori”. Maria De Filippi quindi afferma: “Mi raccomando non ti voglio rivedere!”.

I commenti social, però, non sono affatto positivi. In molti infatti credono che l’uomo ci ricascherà, sottolineando come la donna sia invece una persona dolce e ancora innamorata. “Trovare donne splendide come questa signora é una vera fortuna!!! Una bellissima persona con un cuore enorme!”, oppure “Veramente una grande donna! Lo so che dall’esterno è facile parlare, ma avrebbe dovuto chiudere la busta e rispettare se stessa più di quanto la abbia rispettata lui….. Siamo sotto al cielo e “mai dire mai” però due volte a stretto giro… Ho provato tanto dispiacere per lei… meritava di più di un fesso del genere”.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.