×

Twitch, morto suicida lo streamer Byron Reckful

Condividi su Facebook

Lutto nel mondo di Twitch per la scomparsa prematura di Byron "Reckful", morto suicida all'età di 31 anni.

morto byron reckful twitch
morto byron reckful twitch

Il mondo di Twitch piange la scomparsa di Byron “Reckful” Bernstein, noto streamer di videogiochi , morto suicida all’età di 31 anni. La notizia è circolata in modo virale sui social tramite l’annuncio del collega Blu Madrigal: “È successo qualcosa che ho avuto paura che succedesse per così tanto tempo”.

A fine 2020 sarebbe uscito il suo primo videogioco creato come sviluppatore.

Morto Byron “Reckful”, stella di Twitch

Twitch è in lutto dopo aver appreso la notizia del sucidio di Byron “Reckful” Bernestein, noto streamer di videogiochi, morto all’età di 31 anni. La notizia della tragedia è stata annunciata dalla fidanzata di un suo “collega” di live Blu Madrigal che così ha scritto: “>È successo qualcosa che ho avuto paura che succedesse per così tanto tempo.

Non riesco a smettere di piangere“. Per poi aggiungere “Qualcuno che ho amato si è ucciso. Vorrei poter aver fatto qualcosa per impedirlo“.

La notiza si è diffusa a macchio d’olio sui social, anche a causa di alcuni post scritti poco prima della sua morte in cui Byron si definiva un folle: “Mi sento male per chiunque abbia a che fare con la mia follia“, per poi fare una proposta di matrimonio all’ex fidanzata Beca Cho.



Vicino al traguardo

Byron si era costruito una certa popolarità con il suo canale sulla piattaforma Twitch grazie ai diversi live streaming del gioco World of Warcraft, che gli sono valsi quasi 936.000 follower.

Questi numeri gli hanno permesso di svolgere da casa il lavoro che ha sempre sognato.

Da diverso tempo, infatti, stava lavorando come sviluppatore al suo primo gioco “Everland” che sarebbe dovuto uscire a fine 2020.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.