×

Bassetti a Domenica In piange la mamma morta: consolato dalla Venier

Condividi su Facebook

L'infettologo, in collegamento da Genova, ha pianto la madre deceduta

bassetti

A Domenica In, da Mara Venier, ha parlato l’infettivologo Matteo Bassetti, in collegamento da Genova, che la settimana scorsa ha perso la mamma. “Mi ha fatto commuovere – ha detto il professore, tra le lacrime -. Ora mamma e papà sono lassù e ci guardano, mi aiuteranno ad andare avanti come mi hanno insegnato per tutta la vita”.

Bassetti a Domenica In piange la mamma morta

Il direttore della Clinica Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova ha assistito decine e decine di pazienti, molti anziani, proprio come sua mamma. “Con tutte le vecchiette che ha curato, ora avrà tantissime mamme che le staranno vicino”, lo ha così consolato Maria Venier.

Bassetti ha parlato anche della situazione italiana del Coronavirus: “C’è un rallentamento del numero dei contagi.

Ci auguriamo di vedere presto un beneficio sugli ospedali, ma ci vorranno ancora 2-3 settimane. Credo che le misure abbiano avuto un beneficio. Credo che nella prima settimana dicembre ci sarà una pressione minore sugli ospedali“.

Infine ha spiegato la differenza con la prima ondata. “La differenza rispetto a marzo è che oggi l’epidemia coinvolge l’intero Paese e non più tre o quattro regioni. Il Covid sta dando grandi problemi ma si è preso la parte che prima avevano altre infezioni che oggi non stiamo vedendo, come virus influenzali ed agenti di polmonite”, ha precisato Bassetti.

Mentre sul vaccino antinfluenzale ha detto: “Io penso che oggi dobbiamo fare uno sforzo, medici e comunità, perché se consideriamo questi presidi utili, saremo più pronti anche al vaccino anti-Covid quando arriverà. C’è ancora una componente di scettici sui vaccini, se abbiamo dei dubbi, noi medici non dobbiamo portarli alla gente. Io non ho alcun dubbio, se ci fosse lo avrei già fatto”.

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Mattia Pirola

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media